Calciomercato Barcellona, Coutinho al Bayern. Neymar verso il Real Madrid

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Agosto 2019 12:37 | Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2019 12:37
Calciomercato Barcellona Coutinho Bayern Neymar Real

Coutinho con la Nazionale Brasiliana. Si è trasferito in prestito al Bayern durante questo calciomercato (foto Ansa)

BARCELLONA – Il Barcellona è riuscito a “piazzare” Coutinho. Il calciatore brasiliano si è trasferito in prestito al Bayern Monaco. Le due società avrebbero raggiunto già un accordo per il riscatto tra un anno. Il Bayern Monaco ha bruciato la concorrenza del Psg, adesso il club francese dovrà gettarsi a capofitto su un altro obiettivo di calciomercato (molto probabilmente Paulo Dybala della Juventus).

Il brasiliano del Barcellona non ha convinto appieno il tecnico del Barcellona Ernesto Valverde ed è stato costretto a cambiare aria. Questa indiscrezione di calciomercato è stata riportata dalla radio catalana RAC1, la prima che ha parlato del trasferimento di Coutinho dal Barcellona al Bayern Monaco come rinforzo per l’attacco del club tedesco che ha iniziato il campionato con un pareggio deludente contro l’Hertha Berlino dopo aver perso anche la Supercoppa di Germania contro il Borussia Dortmund.

Fonti del club blaugrana hanno confermato alla radio catalana la trattativa che si poggia sul prestito con opzione di acquisto, anche se al momento non è dato sapere se con ‘diritto’ od ‘obbligo’ da parte del club tedesco che ha appena chiuso l’operazione Perisic ed è adesso alla ricerca di un altro esterno dopo il grave infortunio a Leroy Sané del City che era la prima scelta di Niko Kovac. 

In un primo momento, Coutinho era stato inserito nella trattativa tra Barcellona e Psg per riportare Neymar in Spagna ma visto che i due club non sono riusciti a trovare una intesa è assai probabile che il brasiliano possa approdare ai rivali di sempre del Real Madrid. I blancos potrebbero convincere il Psg proponendo al club francese uno scambio tra Neymar e Gareth Bale, calciatore che è in uscita dal Real Madrid per stessa ammissione del tecnico Zinedine Zidane. Resterà a Madrid James Rodriguez per buona pace del Napoli.