Calciomercato, rivoluzione Barcellona: ecco tutti i senatori fatti fuori da Bartomeu

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Agosto 2020 17:36 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2020 17:36

Calciomercato, rivoluzione Barcellona: ecco tutti i senatori fatti fuori da Bartomeu (Messi non è tra i cedibili. Foto Ansa)

Il calciomercato rivoluzionerà il Barcellona. Il presidente  Bartomeu ha deciso di fare fuori molti senatori dopo l’umiliazione in Champions.

Messi non è sul calciomercato ma è uno dei pochi senatori a salvarsi in casa Barcellona. Infatti sono stati messi alla porta nomi pesanti come quelli di Piqué, Busquets, Suarez, Jordi Alba, Vidal e Rakitic.

Il Barcellona, dopo aver assunto Koeman come allenatore, ha deciso di ripartire da Messi, da Griezmann e  dai giovani ter Stegen, Ansu Fati, Lenglet, Semedo, De Jong e Dembélé.

Tra i senatori, Piqué si è messo alla porta praticamente da solo dopo il clamoroso sfogo a caldo subito dopo l’otto a due incassato dal Bayern Monaco:

“E’ una vergogna.  Devono cambiare tante cose. E non parlo solamente di calciatori o staff tecnico. Io stesso sono disposto a farmi da parte se vengo identificato come un problema”.

Ascoltate queste dichiarazioni, Bartomeu è andato su tutte le furie. Il numero uno blaugrana non ha attaccato Piqué pubblicamente ma lo ha fatto fuori definitivamente dal Barcellona.

A questo punto non è da escludere che Piqué riparta da un campionato molto ricco (la Premier, dove è già stato, o gli Stati Uniti).

E gli altri? Sono tutti vecchi campioni dallo stipendio pesantissimo quindi non è da escludere che più di uno possa seguire Piqué negli Stati Uniti o in avventura esotica tipo il Qatar (fonte La Gazzetta dello Sport).