Calciomercato, Borriello dalla Roma alla Juventus? Parla Marotta

Pubblicato il 21 Dicembre 2011 18:09 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2011 18:09

Marco Borriello (LaPresse)

ROMA – Mancano pochi giorni all’apertura del calciomercato invernale di gennaio; l’uomo del momento è l’attaccante Marco Borriello: il calciatore di proprietà dell’AS Roma piace a molti club italiani ed internazionali, non è facile trovare un giocatore con le sue caratteristiche. Sky Sport ha intervistato Beppe Marotta, ds della Juventus, a poche ore dalla partita di campionato contro l’Udinese.

“E’ un buon giocatore, siamo attenti alle opportunità di mercato, ma va riconosciuto grande merito a questa rosa. Poi con calma ci confronteremo con l’allenatore. Non abbiamo parlato con la Roma, poi è chiaro che i sondaggi vanno fatti. Non possiamo permetterci di andare oltre un certo budget, motivo per cui siamo pazienti nell’affrontare l’argomento calciomercato”.

Borriello vanta una buona carriera internazionale. Durante la gestione di Claudio Gentile Borriello ha fatto parte della Nazionale Under-21, con la quale ha realizzato 6 gol in 12 presenze.

Il 6 febbraio 2008, a 25 anni, ha esordito nella Nazionale maggiore con il CT Roberto Donadoni, subentrando al 71º minuto di gioco a Toni nella partita amichevole Italia-Portogallo (3-1) disputata a Zurigo.

Dopo essere entrato nel gruppo degli Azzurri, è stato inserito nella lista dei 23 convocati per gli Europei 2008, ma durante la manifestazione non è stato impiegato in nessuna delle 4 partite disputate dall’Italia, eliminata dalla Spagna nei quarti di finale.

È tornato in Nazionale il 3 marzo 2010 con il CT Marcello Lippi, dopo quasi due anni di assenza, giocando titolare nella partita amichevole contro il Camerun (0-0). Inizialmente inserito nei 28 pre-convocati per il Mondiale 2010,  il 1º giugno 2010 è stato escluso dalla lista definitiva dei 23 convocati per la fase finale della competizione.