Calciomercato. Chelsea sogna Lionel Messi e si libera di Petr Cech

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2015 17:20 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2015 17:57
Calciomercato. Chelsea sogna Lionel Messi e si libera di Petr Cech

Messi nella foto LaPresse

LONDRA, INGHILTERRA – Il Chelsea resta sulle tracce di Lionel Messi – per il quale, secondo quanto riporta anche oggi Daily Sport, Roman Abramovich prepara un’offerta strabiliante, circa 250 milioni di euro, e sta avviando le trattative col Barca in un clima di cauto ottimismo – ma intanto il club londinese si accontenta di provare a sistemare il portiere Petr Cech.

Non più prima scelta di Mourinho, il nazionale ceco – accostato alla Roma nelle ultime ore -, stando a quanto riportato da il Daily Telegraph, si avvicina all’Arsenal, società che intanto ha ricevuto un secco “no” per il 22enne centrocampista della Dinamo Zagabria Marcelo Brozovic, inseguito anche da Everton, Liverpool, Tottenham, Milan e Valencia (Daily Star).

Ad Arsene Wenger, manager dei Gunners, piace anche il giovane centrocampista Krystian Bielik, 17 anni, per il quale è pronta un’altra offerta, superiore ai 5 milioni inizialmente proposti al suo club, il Legia Varsavia (Sun). Non sono ancora chiare le intenzioni del Liverpool su Mario Balotelli, richiesto dall’Olympiakos in prestito fino al termine della stagione (Daily Express). I Reds sono alla ricerca di un centrocampista e la prima scelta è James Milner, svincolato dal Manchester City al termine della stagione. Potrebbe salutare l’Etihad Stadium anche Scott Sinclair, inseguito dall’Aston Villa.

Anche l’attaccante Rickie Lambert potrebbe lasciare Anfield: secondo il Guardian è la prima richiesta di Alan Pardew, nuovo manager del Crystal Palace. Mentre il Borussia Dortmund resiste al pressing del Manchester United per il difensore Mats Hummels, Louis van Gaal ha accelerato il rinnovo di David De Gea, dopo l’accordo per 18 mesi con lo spagnolo ex Barcellona Victor Valdes (Daily Mail). Destinazione Usa anche per Emmanuel Adebayor, definitivamente scaricato dal Tottenham. 

Foto LaPresse su Lionel Messi.