Calciomercato, Di Matteo lascia lo Schalke: futuro in Italia?

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2015 17:41 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2015 17:41
http://www.blitzquotidiano.it/sport/napoli-sport/calciomercato-napoli-di-matteo-dopo-mazzarri-1565750/

Di Matteo nella foto LaPresse

ROMA – Roberto Di Matteo non è più l’allenatore dello Schalke 04. La notizia di calciomercato è stata comunicata dalla società tedesca attraverso il suo profilo Twitter. Di Matteo ha deciso di dimettersi – nonostante avesse un contratto fino al 2017 – perchè non era d’accordo con la società sulla pianificazione della prossima stagione. L’allenatore potrebbe allenare il prossimo anno anche in Italia, dove potrebbero liberarsi diverse panchine importanti. Di Matteo ha spiegato così le sue dimissioni.

Negli ultimi giorni Horst Heldt e io non abbiamo solo discusso degli ultimi sei mesi ma ci siamo soprattutto concentrati sui piani per la nuova stagione – spiega Di Matteo -. Ho presentato un’idea per il possibile successo del club e le necessarie condizioni necessarie per rendere concreta tale idea. Ma il club ha altre intenzioni: c’è frustrazione dopo la seconda parte della stagione e se non sussistono le condizioni necessarie per il successo, risulterà difficile garantire un campionato soddisfacente per un club come lo Schalke. Per questo ritengo che ripartire da zero sia meglio per il club“.