Calciomercato Fiorentina, Antognoni: “Prandelli ottimo per la Nazionale”

Pubblicato il 31 maggio 2010 9:58 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2010 9:58

Prandelli e Lippi

Con la designazione di Cesare Prandelli a prossimo commissario tecnico della nazionale, dopo i mondiali, “la Fiorentina perde un bravo allenatore e la nazionale acquista un ottimo Ct”. Lo ha detto Giancarlo Antognoni, ex campione del mondo e simbolo viola, presente al Tanka Village di Villasimius insieme ai colleghi Sergio Brio e Ciccio Graziani per selezionare, domani, nuovi talenti tra ragazzi di età compresa tra i 12 e i 25 anni in stage, anche sardi, “e per offrire una rivalsa – ha detto l’ex centrocampista – a chi non ha finora avuto la fortuna di arrivare a certi livelli”. Firenze, ha osservato ancora Antognoni, “era molto legata a Prandelli, e lui ha lavorato bene. Chi lo sostituirà non avrà vita facile”. Ottimismo viene inoltre espresso da Antognoni sull’imminente appuntamento in Sudafrica: “ai Mondiali gli Azzurri faranno bene, come sempre, e nonostante tutte le perplessità che oggi ci sono. Sicuramente l’Italia del Lippi bis riuscirà ad arrivare tra i primi quattro”.