Calciomercato Fiorentina, Cutrone: ecco come si è arrivati alla fumata bianca

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 Gennaio 2020 20:33 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2020 20:33
Calciomercato Fiorentina, Cutrone: ecco come si è arrivati alla fumata bianca

Cutrone è il grande colpo di calciomercato della Fiorentina per gennaio (foto Ansa)

FIRENZE – Patrick Cutrone sta tornando in Italia. Il centravanti della Nazionale Under 21 sta per archiviare in anticipo una esperienza inglese che si è rivelata fallimentare. La scorsa estate, Cutrone è passato dal Milan al Wolverhampton per 18 milioni di euro. Si tratta di una cifra importante per la nostra Serie A ma per la Premier League sono spiccioli.

Così Cutrone non è mai stato preso in considerazione dai Wolves come titolare. L’ex attaccante del Milan è stato impiegato soprattutto in Europa League, con le altre seconde linee, e in spezzoni di partita di Premier League. Così Cutrone ha collezionato solamente 24 presenze con la misera di 3 gol. Davvero poco per uno che al Milan aveva segnato 27 reti guadagnandosi anche in debutto in Nazionale “A”.

Il giovane attaccante azzurro ha deciso di tornare in Italia per giocare con continuità e per provare a riguadagnarsi la maglia della Nazionale “A” in vista del prossimo campionato europeo di calcio. Per la Fiorentina, non è stato facile prenderlo perché i Wolves non volevano rimetterci dopo aver investito ben 18 milioni di euro per portarlo in Inghilterra.

Così i viola hanno alzato la loro offerta convincendo il club inglese con la formula del prestito con diritto di riscatto. I viola pagheranno tre milioni di euro per il prestito e verseranno i restanti quindici la prossima estate.