Calciomercato Fiorentina: Insua è ufficiale

Pubblicato il 17 luglio 2010 15:42 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2010 15:44

Emiliano Insua

La Fiorentina e’ ad un passo dal suo terzo colpo di mercato, il ventunenne terzino del Liverpool Emiliano Insua, argentino di nascita ma spagnolo di passaporto. ”E’ un giocatore che ci piace, la trattativa e’ in corso, aspettiamo le prossime ore” ha detto il ds Pantaleo Corvino, da ieri a Milano. L’affare-Insua e’ ormai in dirittura d’arrivo, l’accordo col giocatore c’e’ da tempo sulla base di un contratto di cinque anni mentre quello con il Liverpool (che chiede 6 milioni di euro contro i 4,5 offerti dal club viola) e’ in via di definizione: mancano solo pochi dettagli, ma a una cifra intorno ai 4,8-5 milioni si chiude. Poi la Fiorentina pensera’ a sfoltire un po’ la rosa e comunque, e’ il messaggio ribadito anche in queste ore dallo stesso Corvino, nessun big (Mutu a parte per ovvi motivi e comunque il club viola non intende certo darlo via gratis) ”ha il cartellino ‘vendesi’ attaccato al collo e quindi per noi sono tutti incedibili”. Sul mercato finira’ solo chi chiedera’ espressamente di andarsene, chi comunichera’ alla societa’ di non essere piu’ motivato e in ogni caso solo davanti a offerte di gradimento al club viola, vale per Vargas come per Gilardino o Frey, quest’ultimo nuovamente accostato dai media inglesi all’Arsenal. Nel frattempo Corvino ha chiuso alcune operazioni minori: le cessioni in prestito del difensore Domenico Marchetti, 20 anni alla Pro Patria (I Divisione) e quelle in comproprieta’ del difensore Lorenzo Tafi, 19 anni, al Prato (II Divisione), degli attaccanti Lorenzo Morelli, 22 anni, al Gavorrano (II Divisione) e Giacomo Lepri, 20 anni, alla Paganese (I Divisione) e del centrocampista Andrea Paolucci, 24 anni, all’ Andria (I Divisione). Il tutto mentre la Fiorentina si allinea alla Juve in tema contrattuale come comunicato dall’ad Sandro Mencucci: ”I contratti dei nostri giocatori saranno legati ai principi sanciti dalle norme del diritto del lavoro e non faranno piu’ riferimento ai vecchi accordi scaduti con l’Aic. Quindi ci sara’ una parte sempre piu’ ampia legata ai risultati conseguiti”. La squadra intanto e’ al secondo giorno di allenamenti a Cortina: il primo gol della nuova stagione porta l’ha segnato Stevan Jovetic nella partitella disputata in mattinata. Nei prossimi giorni e’ attesa la visita dell’azionista di maggioranza Andrea Della Valle che ieri mattina, attraverso Corvino, ha salutato e fatto gli auguri alla squadra in partenza per il ritiro. ”Ho chiesto personalmente ad Andrea Della Valle di venire per fargli respirare il grande entusiasmo che c’e’ nella squadra e attorno al nuovo staff tecnico” ha raccontato Mencucci. E domani alle 15,30 saranno presentate dal vicepresidente viola Mario Cognini le nuove maglie sempre griffate Lotto ma con nuovo sponsor.