Calciomercato Fiorentina, parte Silva. Rush finale per Amauri

Pubblicato il 18 Gennaio 2012 0:00 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2012 21:45

FIRENZE, 17 GEN – Lo juventino Amauri si conferma il principale obiettivo per l'attacco della Fiorentina che, come ha ufficializzato questa sera il Boca Juniors, non ha piu' in rosa Santiago Silva: il 31/enne attaccante uruguaiano ha avuto l'ok del club viola per sottoporsi alle visite mediche con la sua nuova societa'. La quale sul proprio sito ha poi annunciato le firme sull'accordo che leghera' il giocatore per tre anni.

La Fiorentina punta comunque ad avere non meno dei due milioni di euro sborsati in estate per Silva che ai media argentini ha raccontato di aver scelto il Boca perche' nella Fiorentina non aveva spazio, specie ''dopo l'arrivo del nuovo allenatore. Essere al Boca per me e' un desiderio che si avvera''.

Dunque un'altra cessione dopo quella di Alberto Gilardino al Genoa un paio di settimane fa. Nel frattempo Amauri, ritenuto in pole tra i candidati all'attacco viola, scalpita: ''Firenze e' una grande piazza – disse qualche giorno fa lo juventino – e accetterei con entusiasmo. La riduzione dell'ingaggio? Non sarebbe un problema''.

E oggi il giocatore ha ribadito di augurarsi che la trattativa con la Fiorentina possa chiudersi il piu' in fretta possibile. Prima pero' dovra' essere risolto l'ostacolo economico tra lui e la Juve. L'attaccante sembra essere la priorita' ma intanto da Cesena confermano un interesse della Fiorentina per i centrocampisti Parolo e Candreva (con Munari che potrebbe compiere la strada inversa). Quanto a Cerci, oltre al Torino, il suo nome nelle ultime ore e' stato accostato al Genoa che potrebbe dirottare su di lui nel caso in cui dovesse saltare la trattativa per Sculli: nel frattempo l'ex romanista, secondo indiscrezioni, avrebbe contattato Gilardino per annunciargli il suo possibile arrivo. E' ovvio pero' che la Fiorentina, al di la' delle voci, punta a definire ogni operazione alle sue condizioni dal punto di vista economico e tecnico. E se tra gli incedibili conferma Behrami nonostante la corte sempre piu' forte della Juve, non altrettanto vale per Felipe, mai utilizzato finora: per lui ipotesi-Atalanta. Oggi i viola sono tornati ad allenarsi, sempre a porte chiuse in previsione della trasferta di Cagliari.

Sale l'attesa per la semifinale d'andata di Coppa Italia Primavera domani alle 18,30 tra Fiorentina, detentrice del trofeo, e Juventus: per l'occasione la societa' viola ha messo a disposizione il Franchi e la sua tribuna con i biglietti in vendita a prezzi popolarissimi.