Calciomercato, Erling Braut Haaland: la clausola rescissoria è accessibile a molti, genialata di Raiola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2020 21:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2020 21:01
Calciomercato, Erling Braut Haaland: la clausola rescissoria è accessibile a molti, genialata di Raiola

Calciomercato, Erling Braut Haaland nella foto Ansa mentre giocava in Champions League con la maglia del Salisburgo

DORTMUND (GERMANIA) – In Germania non si parla di altro che della clausola rescissoria di Erling Braut  Haaland, calciatore passato lo scorso gennaio dal Salisburgo al Borussia Dortmund per appena venti milioni di euro. Anche se va detto che il suo agente Mino Raiola ne ha incassati ben quindici per questa operazione di calciomercato. Proprio la commissione di Raiola avrebbe scoraggiato gli altri club interessati al giovane fenomeno norvegese (tra loro c’era anche la Juventus…). 

Calciomercato, Erling Braut Haaland: il piano di Mino Raiola. 

Il piano di Raiola è stato geniale ed è così sintetizzabile: Haaland ha fatto già la differenza nel campionato austriaco ed in Champions League, ma diranno che in Austria è facile segnare… bene, alziamo la posta. Portiamolo in un campionato più competitivo come quello tedesco e dimostriamo al mondo intero il suo valore. Ed è stato subito così visto che Haaland ha già segnato addirittura cinque gol nelle prime due partite con la maglia del Borussia Dortmund (e non le ha giocate nemmeno interamente…). 

Tutto qui? Nemmeno per sogno. Raiola ama trasferire i suoi gioielli da un club all’altro per alzare il loro già ricco contratto e per intascare commissioni da record. Fa parte del suo mestiere.

Così ha convinto il Borussia Dortmund a fissare una clausola rescissoria di 75 milioni di euro. Non parliamo di una cifra irrisoria ma è comunque ampiamente abbordabile per i club più prestigiosi d’Europa. E’ probabile che il norvegese giochi in una big del Continente a partire dalla prossima estate.