Calciomercato, il valzer delle panchine: Ancelotti e Mourinho si scambiano club

Pubblicato il 21 Febbraio 2013 18:16 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2013 18:17
Calciomercato, il valzer delle panchine: Ancelotti e Mourinho si scambiano club

Ancelotti verso il Real (LaPresse)

ROMA – Il prossimo non sarà il calciomercato dei grandi campioni ma degli allenatori.

Si profila un clamoroso scambio di panchina: Josè Mourinho al Paris Saint Germain e Carlo Ancelotti al Real Madrid. 

Mou è ai ferri corti con i blancos. La squadra va molto male in campionato, è solamente terza, e rischia anche l’eliminazione in Champions dopo il pareggio interno contro il Manchester United.

Il futuro a Parigi di Ancelotti dipende dai risultati. Gli sceicchi solo delusi dal tecnico italiano che fino a questo momento non ha vinto nulla e lo scorso anno si è fatto “scippare” lo scudetto dal modesto Montpellier.

Ma anche Roma, Inter e Napoli sono alla ricerca di un allenatore. Il sogno di tutti e tre i club è Roberto Mancini. Ma il mister italiano, scaricato dal City dopo l’eliminazione in Champions League, piace anche al Borussia Dortmund e al Chelsea.

Mancini potrebbe valutare un ritorno nel nostro campionato e non a caso giorni fa era in tribuna a Marassi per assistere alla partita tra la Sampdoria e la Roma.