Calciomercato Inter, Pasqualin: “Balotelli all’estero”

Pubblicato il 26 Aprile 2010 11:54 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2010 11:58

Mario Balotelli

Il futuro di Mario Balotelli “sarà lontano dall’Inter, non al Milan e difficilmente in Italia”: lo ha detto ai microfoni di Radio Anch’io lo Sport, il procuratore sportivo Claudio Pasqualin. “Lo vedo in Inghilterra anche perché Moratti lo darà via lontano da casa – ha aggiunto – una squadra come il West Ham con Zola sarebbe l’ideale.

Napoli? Farebbe benissimo a lui ma meno bene a Moratti che non vorrebbe certo vedergli fare grandi cose qui in un’altra squadra”. Secondo Pasqualin, acquistare oggi Balotelli sarebbe un affare “perché se dovesse mettere la testa a posto la sua valutazione lieviterebbe. Il suo prezzo è un po’ sceso, proprio perché c’é la convinzione che alle capacità tecniche non si accompagnino quelle qualità morali che ne farebbero un campione vero”.

A Pasqualin, è stato assegnato il premio internazionale ‘Ator Pal Mont 2010’ “per il suo impegno a considerare il problema dell’aspetto umano del giovane calciatore straniero, così salvaguardandone gli interessi sia professionali che umani”. Il premio viene conferito a tre persone distintesi nel mondo della migrazione. Oltre a Pasqualin riceveranno il premio in contemporanea alla venticinquesima edizione del Torneo Internazionale Nereo Rocco di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) la campionessa rumena di lancio del disco di origine friulana Argentina Menis e Leonardo Zannier, scrittore poeta figlio di emigranti residente a Zurigo.