Calciomercato Inter, Balotelli: “Resto? Vediamo”

Pubblicato il 29 Giugno 2010 11:04 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2010 11:09

Concluso l’ultimo atto dell’esame di maturita’ – l’orale ”e’ andato bene”, ha detto – Mario Balotelli puo’ dedicarsi alle vacanze e concentrarsi sul suo futuro di calciatore e sulla permanenza all’Inter, tutt’altro che scontata. ”Se restero’ all’Inter? Adesso vediamo”, ha risposto l’attaccante attorniato dai giornalisti che lo attendevano fuori dall’Istituto Milano. Su Balotelli c’e’ l’interesse dell’Arsenal. ”E sono contento di questo, comunque non dovete chiedere a me ma al mio agente Mino Raiola”, ha aggiunto l’interista, che potrebbe far comodo anche al Manchester City del suo ex allenatore Roberto Mancini. ”Mancini lo sento sempre come un amico – ha osservato – e’ quello che mi ha fatto esordire in serie A”. Infine una battuta sulla nazionale, che Balotelli ha sostenuto fino all’eliminazione: ”Una volta che e’ uscita l’Italia non tifo piu’ per nessuno, mi guardo lo spettacolo e basta”. L’esame orale di Balotelli, che si e’ presentato con una tesi dal titolo ‘Il calcio, una storia mondiale’, e’ durato circa 45 minuti. ”E’ andato tutto bene”, ha detto l’attaccante, che aveva chiuso gli scritti con una votazione di 27/45. Uscendo dal portone della scuola intorno alle 11 ha aggiunto che ”a qualche domanda non sono riuscito a rispondere. La piu’ insidiosa? Non ve lo dico, altrimenti faccio una figura di…”. Poi ha sorriso e si e’ infilato nell’auto. ”Era molto teso”, ha spiegato Attilia Ferrari, la direttrice dell’istituto privato dove il calciatore ha studiato insieme ad alcuni compagni di squadra e altri sportivi, chiudendo l’anno scolastico con la media del 7,31 e una pagella con tre dieci (diritto sportivo, educazione fisica ed elementi di pronto soccorso), 7 in inglese e spagnolo, 6 in italiano e storia) e 9 in condotta.