Calciomercato Inter: riecco Biabiany, sprinter delle banlieu

Pubblicato il 13 luglio 2010 16:08 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 16:38

Jonathan Biabiany

Ha fisico e muscolatura da velocista, corre i 100 metri in 10”5 e sarebbe tornato anche a piedi all’Inter, dove ha vinto lo scudetto Primavera nel 2007 e ora cerca consacrazione.

Ecco Ludovic Jonathan Biabiany, parigino di 22 anni che per Rafa Benitez «è un giocatore con le qualità e la mentalità offensiva che ci serviva: potrà fare la differenza in molte partite».

In pratica, Biabiany rimpiazza Quaresma e ha già entusiasmato i tifosi che hanno assistito al primo allenamento stagionale con un paio di dribbling e uno stop di petto in corsa. «Sono felice di essere tornato a casa, di potermi allenare con tanti campioni e imparare», sorride l’attaccante originario della Guadalupa che tre anni fa si allenò una decina di giorni con José Mourinho prima di andare a fare esperienza al Chievo e poi al Modena in serie B, quindi al Parma lo scorso anno, dove ha segnato 6 gol in 7 gare.

«Mi ispiro a Henry e Ronaldo», spiega Biabiany, che arrivò a Milano nel 2004 su suggerimento di un osservatore che lo scoprì in un torneo di oratori delle banlieu, quei quartieri di periferia che un anno dopo sarebbero stati teatro dei disordini fra migliaia di giovani e forze dell’ordine.