Calciomercato Inter: Cassano al Parma, no al Genoa. Arriva Belfodil

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Giugno 2013 9:24 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2013 9:25
Calciomercato Inter: Cassano al Parma, no al Genoa. Arriva Belfodil (LaPresse)

Calciomercato Inter: Cassano al Parma, no al Genoa. Arriva Belfodil (LaPresse)

CALCIOMERCATO INTER – Niente Genoa per Antonio Cassano. L’attaccante barese non si è fatto condizionare dalla voglia della moglie Carolina Marcialis di tornare a Genova: andrà a giocare al Parma alla corte dell’amico Roberto Donadoni.

L’Inter è soddisfatto di questa operazione di calciomercato anche perchè dal Parma avrà Ishak Belfodil, uno dei migliori attaccanti dello scorso campionato di Serie A. 

La cessione di Cassano è stata fortemente voluta da Walter Mazzarri. L’ex allenatore del Napoli lo aveva già avuto ai tempi della Sampdoria e non lo riteneva adatto per il suo modulo tattico.

Mazzarri ha bisogno di attaccanti di movimento come Belfodil. Cassano ormai è troppo statico.

”Stiamo parlando di un allenatore che ovunque sia andato ha fatto bene e mi auguro lo possa fare anche nell’Inter”. Javier Zanetti incorona cosi’ il tecnico nerazzurro Walter Mazzarri: il capitano interista, ai microfoni di Sky Sport24, sta facendo la riabilitazione dopo l’infortunio al tendine d’Achille nel finale di campionato.

”Il passo successivo sara’ togliere il tutore – racconta Zanetti -, iniziare a camminare con le scarpe normali. Io in ritiro con i compagni? Dobbiamo valutarlo con il mister e con il dottore, se non sara’ a Pinzolo, sicuramente sara’ in America”.

Per il difensore nerazzurro la cosa che conta ”e’ guarire bene, poi, spero il rientro sia al piu’ presto e che possa perdere poche partite, ma dipendera’ da come rispondera’ il mio tendine. Non voglio affrettare i tempi, la cosa piu’ importante e’ stare bene quando rientrero”’.

Un ringraziamento al club che comunque gli ha rinnovato il contratto: ”La famiglia Moratti, la famiglia dell’Inter dimostra ancora tantissima fiducia in me, che io possa tornare in campo. Credo che questo sia un gesto che non dimentichero”’. Zanetti rivela di aver parlato con Mazzari:

”Dopo la stagione scorsa, tutti abbiamo tantissima voglia di riscattarci. C’e’ tanta voglia di fare bene e parlera’ il campo, ma sono convinto che il nostro presidente, insieme a tutti i componenti della societa’, fara’ di tutto per rendere la squadra molto competitiva. Potrebbe arrivare Belfodil e partire Cassano?.

Con Cassano ho un grandissimo rapporto e stiamo parlando di un grandissimo campione. Non so come andra’ finire. Belfodil ha fatto un grande campionato e si vuole sicuramente affermare. Partiamo con l’obiettivo di renderci molto competitivi, sicuramente. Una squadra come l’Inter deve sempre puntare a vincere lo scudetto. Dobbiamo lavorare bene, sappiamo che non e’ mai facile vincere, ma credo che dobbiamo provarci fino alla fine”.

L’obiettivo minimo e’ ”tornare ad essere competitivi e, soprattutto, tornare nei posti alti, il che vorrebbe dire tornare in Champions League. Dopodiche’, se vediamo che possiamo andare oltre, ci proveremo fino alla fine”.

Il Bologna FC ”smentisce categoricamente” le voci su un ”presunto trasferimento del calciatore Saphir Taider all’Internazionale”.

Lo scrive la societa’ rossoblu’ sul proprio sito ufficiale, in merito ad un articolo apparso sul Corriere di Bologna, che riferiva di una trattativa avviata da tempo e vicina alla chiusura per il passaggio in nerazzurro del centrocampista franco-algerino.

”La societa’ – prosegue la nota del Bologna – non ha mai preso in considerazione l’ipotesi di una trattativa relativa a Taider ne’ con l’Internazionale ne’ con alcun altro club. Si diffida pertanto chiunque dal diffondere notizie o dicerie prive di fondamento”.

Bologna e Inter hanno trovato l’accordo per il rinnovo della partecipazione di Rene Krhin. Lo annuncia il sito del club rossoblu’. Il centrocampista sloveno, 23 anni, ha passato le ultime due stagioni in forza alla squadra allenata da Stefano Pioli.