Calciomercato Inter, tutte le trattative: De Jong, Maicon e Lucas Moura

Pubblicato il 21 Maggio 2012 14:08 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2012 14:08

De Jong (La Presse)

MILANO – L’Inter inizierà la stagione molto anticipatamente visto l’impegno dei preliminari di Europa League (2 agosto) e, di conseguenza, anche il calciomercato dovrà essere alquanto rapido per consegnare ad Andrea Stramaccioni un gruppo pronto per il ritiro di Pinzolo.

Nell’articolo della Gazzetta dello Sport a firma di Matteo Della Vite, una delle “priorità” di mercato per Stramaccioni è il centrocampista centrale. “L’identikit ideale era quello di Yann M’Vila (Rennes), svanito per il prezzo troppo alto e per la concorrenza britannica. E allora? E allora – nell’ordine – ci sono Nigel De Jong, Gaby Mudingayi, Borja Valero e Nuri Sahin. E la pole è dell’olandese che, come detto più volte, è fraterno amico di Wesley Sneijder, il genietto che Moratti ha definito «centrale» nell’Inter futura e che ha instaurato un rapporto molto importante con il tecnico.”

Per arrivare a De Jong, in casa Inter si riflette sull’idea dello scambio che vedrebbe coinvolto Maicon. “Inter e Manchester City parlano da tempo, già un’estate fa avevano intavolato discorsi inerenti a Tevez e Sneijder; ora, il neo campione di Premier Roberto Mancini avrebbe messo nel mirino Maicon Douglas, ovvero il giocatore di esperienza che gli serve per affrontare da numero uno la prossima Champions League. La quotazione di De Jong, oggi, è di circa 10 milioni, costo che verrebbe certamente ammortizzato con l’inserimento di Maicon: l’olandese è di 3 anni più giovane del brasiliano, che ovviamente Mancini metterebbe titolare potendo contare sulla versatilità di Zabaleta, utilizzabile anche a sinistra.

Capitolo difesa. “Di sicuro questa settimana ci saranno approcci importanti: martedì si saprà se Chivu rinnoverà o meno, e comunque arriverà Andreolli e si cercherà il post-Lucio fra Silvestre, Granqvist e l’ultima pista sondata dal duo Branca&Ausilio, ovvero quella che porta a Mateo Musacchio, italo-argentino classe ’90, centrale difensivo appena retrocesso col Villarreal, contratto fino al 2014 e valore sotto i 10 milioni di euro.” 

Infine Moratti sembra non aver “più voglia di veder vincere gli altri e – complici alcune buone cessioni – potrebbe dare l’affondo decisivo e ricevere il tanto agognato sì dal San Paolo per Lucas Moura“.