Calciomercato Inter, pista Dzeko a giugno. Con 20 milioni si può prendere

Pubblicato il 14 Gennaio 2013 19:14 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2013 19:14

Edin Dzeko (foto Ansa)

MILANO – Edin Dzeko. Potrebbe essere lui il centravanti dell’Inter per il dopo Milito. La pista è difficile ma tutto sommato percorribile anche se si tratta di un affare che, dovesse andare in porto, riguarderà l’Inter della prossima stagione. Rinforzo per giugno, quindi e non per il mercato di gennaio. 

Dzeko,26 anni, in forza al Manchester City, costa caro: la squadra di Roberto Mancini lo ha pagato 35 milioni solo due anni fa. Ma l’Inter potrebbe portarlo a casa con un’offerta tra i 20 e i 25 milioni. Resterebbe il nodo ingaggio, ma con aggiustamenti di mercato l’affare si può fare.

Di certo il giocatore ha fatto capire che cambiare aria è possibile. Ora, infatti, Dzeko sta giocando con regolarità ma solo per l’infortunio di Aguero. In realtà a Manchester il centravanti non ha sfondato e la concorrenza è agguerrita. Oltre ad Aguero ci sono Mario Balotelli e Carlos Tevez. Quattro posti per due maglie. Non solo: il City è alla ricerca di un nuovo attaccante. Fatale che qualcuno parta. E all’Inter, con Milito che viaggia per i 34 anni, serve un terminale offensivo nuovo. L’affare, almeno in teoria, si può fare.