Calciomercato Inter, Dzeko o Leandro Damiao per giugno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2013 12:09 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2013 12:09
edin-dzeko

Edin Dzeko (LaPresse)

MILANO – L’Inter prepara i colpi in vista della prossima stagione ma con un occhio alle possibili opportunità nella finestra di mercato invernale. Edin Dzeko è in vantaggio su Leandro Damiao per giugno. Ieri mattina alle 11,30 negli uffici della Saras di Massimo Moratti , seduti allo stesso tavolo con il presidente nerazzurro, si sono ritrovati il dt Branca e il ds Ausilio. Obiettivo: gettare per basi per un’Inter capace di centrare subito la Champions e poi in grado (la prossima stagione) di lottare per lo scudetto.

I nomi più a sensazione sono quelli degli attaccanti di City e Internacional di Porto Alegre. L’Inter ha sondato con decisione per Lewandowski, ma ha capito che l’attaccante del Borussia Dortmund si è promesso al Manchester United e per questo ha virato su altri obiettivi. A fine 2012 c’è stato un tentativo convinto con l’entourage di Dzeko e la risposta del bosniaco è stata incoraggiante.

Dzeko, però, vuole giocare la prossima Champions. Pagato 35 milioni di euro, non sarà acquistabile per meno di 30 e ha un ingaggio da 5 milioni: cifre importanti che non fanno pensare a una trattativa in discesa. Se però il City acquistasse un big come per esempio Cavani…

Per Damiao invece, i rapporti con l’Internacional dopo l’affare Juan Jesus sono buoni. La richiesta per l’attaccante della Seleçao non sarà inferiore ai 20-25 milioni. Per il centrocampo restano Fernandinho e Paulinho, sempre che l’Inter non abbia i soldi per cercare di prendere subito il talento del Corinthians.