Calciomercato Inter, è fatta per Lukaku: le cifre dell’operazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Agosto 2019 9:17 | Ultimo aggiornamento: 8 Agosto 2019 9:17
Calciomercato Inter, è fatta per Lukaku: le cifre dell'operazione

Romelu Lukaku in azione (foto ANSA)

ROMA – Romelu Lukaku è il nuovo attaccante dell’Inter. Accordo tra il club nerazzurro e il Manchester United. Intesa trovata con offerta da 65 milioni di euro più un massimo di 10 di bonus e percentuale sulla futura rivendita.

Lukaku, autorizzato dal club, ha viaggiato verso Milano atterrando alla Malpensa alla una e mezza di notte. Per il centravanti belga visite mediche programmate per questa mattina, 8 agosto. La telenevola che ha caratterizzato il calciomercato nelle ultime settimane sull’asse Manchester-Inter-Juventus si è conclusa con una immagine, pubblicata dal profilo Instagram dell’agente di Lukaku, Federico Pastorello, che ha commentato: “Stiamo arrivando… direzione Milano”. 

Come riportato sulla Gazzetta dello Sport, l’Inter era già d’accordo con il centravanti (contratto quinquennale a circa 9 milioni a stagione) e la volontà del trasferimento era testimoniata dal fatto che negli ultimi giorni sia rimasto a Bruxelles ad allenarsi con l’Anderlecht invece di unirsi ai suoi compagni dello United. Si chiude così una lunga telenovela di mercato che ha tenuto con il fiato sospeso nelle ultime settimane. (fonte SKY SPORT)

I numeri di Lukaku in Premier

Da quando è arrivato in Inghilterra nella stagione 2011-2012, il belga ha dimostrato di essere uno dei più affidabili del campionato, realizzando 113 reti in 252 presenze. Acquistato dal Chelsea nel 2011 per poco più di 22 milioni di euro dall’Anderlecht, dopo una prima stagione a secco e con poche presenze, viene girato in prestito al West Bromwich dove si mette in luce: 17 reti in 35 presenze. Tornato alla casa madre non trova spazio e così passa all’Everton nel settembre del 2013. Conclude la stagione con 16 gol totali in 33 presenze. Il 30 luglio 2014 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo all’Everton sulla base di 35 milioni di euro. In cinque stagioni con l’Everton scende in campo in 166 occasioni segnando 87 reti (coppe comprese). Nell’estate del 2017 arriva la chiamata del Manchester United che lo preleva per la bellezza di 90 milioni di sterline. I suoi numeri con i Red Devils sono di 42 gol in 96 presenze.