Calciomercato Inter, Icardi ha trovato squadra? Wanda Nara twitta: “Sono felice”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 1 Agosto 2019 17:40 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2019 17:40
Calciomercato Inter Icardi Wanda Nara twitta

Il tweet di Wanda Nara che accende le voci di calciomercato su Mauro Icardi: ha trovato squadra?

MILANO – Mauro Icardi ha trovato squadra? E’ bastato un tweet della compagna e agente Wanda Nara per scatenare una bufera social. Il messaggio postato dalla Nara è stato un assist per i tifosi interessati (cioè quelli di Inter, Juventus, Napoli e Roma), la compagna di Icardi ha scritto: “Sono molto felice” e ha aggiunto una emoticon sorridente. 

Questo suo messaggio è stato interpretato in chiave calciomercato, secondo gli utenti del social network starebbe a significare che Icardi ha trovato squadra dopo tanti mesi da separato in casa nell’Inter. 

Dove andrà Maurito? I tifosi di Juventus, Napoli e Roma sperano di vederlo con la maglia della loro squadra del cuore mentre alcuni tifosi dell’Inter, che non hanno smesso di amarlo, sperano che questo tweet di Wanda Nara sancisca la permanenza di Icardi in nerazzurro. 

Calciomercato, la battuta di Adriano Galliani su Icardi: “Se vuole venire al Monza… non deve nemmeno traslocare!”. 

L’ad del Monza, Adriano Galliani, come regalo per i suoi 75 anni vorrebbe l’ex capitano dell’Inter Mauro Icardi, in cerca di sistemazione, al centro dell’attacco biancorosso. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa.

”E’ l’attaccante che mi intriga di più, sono convinto possa fare molto bene ovunque. Se venisse al Monza – la battuta di Galliani, in un’intervista a SportMediaset – non avrebbe neanche il fastidio di spostarsi da Milano”.

Sugli obiettivi stagioni del Monza, Galliani è chiaro: “Noi abbiamo il dovere di vincere questo campionato. Non nego la speranza di tornare in Serie A”.

Galliani ammette di aver contattato in passato Giampaolo, Sarri e Conte come papabili allenatori del Milan: ”Giampaolo lo considero un grande maestro. Io spingevo per lui, i cinesi spingevano per Montella. Conte l’ho corteggiato molto. Anche Sarri è stato molto vicino al Milan.
    Credo che le tre grandi storiche del calcio italiano quest’anno faranno vedere del bel calcio, ma la favorita resta la Juve” (fonti Sport Mediaset e Ansa).