Calciomercato Inter. Juan e Lucas nel mirino

Pubblicato il 26 Dicembre 2011 15:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2011 16:00

MILANO, 26 DIC – L'Inter aggredisce il mercato puntando tutto sui giovani talenti, sui possibili campioni del domani con un imperativo: contenere le spese, ottenendo il massimo risultato. E cosi' sembra ormai a un passo Juan Jesus.

Il difensore brasiliano corteggiato a piu' riprese era da qualche tempo nel mirino dell'Inter. Lo stesso giocatore – in una intervista a un sito – ammette: ''Si, l'affare e' quasi concluso e quasi tutto e' stato sistemato. Spero di essere presto in Italia. L'Inter e' un sogno. Si tratta di una grande squadra con tifosi assolutamente spettacolari. Quello che voglio fare e' giocare e contribuire ai successi della squadra''.

Quattro milioni dovrebbe essere il costo dell'operazione.

Non va perso di vista neanche Casemiro, il giovane centrocampista che ha annunciato di voler lasciare il San Paolo ed e' ufficialmente sul mercato. Il presidente del club brasiliano, Juvencio Juvenal, ha detto di avere per lui ''molte richieste dall'Europa'' e di ritenere che dieci kmilioni siano la cifra giusta per cederlo.

Nome caldo anche quello di Lucas, che – secondo il portale brasiliano Globo – sarebbe un altro degli obiettivi dell'Inter. ''I nerazzurri – si legge – sono rimasti incantati dal suo talento e vogliono prendere Lucas, inoltre ritengono normale per un ragazzo ancora giovane il leggero calo nell'ultima parte della scorsa stagione''. I costi pero' sono proibitivi a meno che non ci siano uscite eccellenti: secondo il club, nessuno e' incedibile, un mantra gia' ampiamente recitato questa estate.

Cosi' crescono le voci di un addio di Sneijder, di Milito. Thiago Motta e' alle prese con il rinnovo e circola pure il nome di Chivu fra i partenti. Cosi' come quello di Muntari, che gia' da tempo non rientra nei piani nerazzurri, escluso dalla lista Champions e – in campionato – destinato alla panchina o alla tribuna. Resta la suggestione Lavezzi, ma e' difficile che De Laurentiis lasci partire il Pocho perche' mai come ora il Napoli ha bisogno dei suoi campioni. Ma a gennaio sara' anche esame d'appello per gli uomini- mercato dell'Inter, Marco Branca e Piero Ausilio, il cui prestigio – secondo i critici – sarebbe in calo. Per loro l'opportunita' di riscatto e di recuperare in toto una credibilita' apparsa in lieve calo dopo il mercato estivo.