Calciomercato Inter: Kuyt dice si

Pubblicato il 25 Agosto 2010 11:10 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2010 11:10

Dirk Kuyt

Dirk Kuyt dice si all’Inter. Accordo raggiunto tra l’attaccante del Liverpool e la società di Massimo Moratti. L’ala olandese ora attende che la società nerazzurra raggiunga l’accordo con quella detentrice del suo cartellino.

I Reds sono disposti a cederlo ma per non meno di 25 milioni di euro. Moratti offre fino a 20. I 5 milioni di differenza possono essere soddisfatti inserendo nella trattativa Muntari o Suazo.Con l’arrivo di Marco van Basten sulla panchina della Nazionale olandese, molti giocatori affermati, come Roy Makaay e Patrick Kluivert, persero il loro posto in squadra. Kuijt ne trasse indubbio beneficio, e nel settembre 2004 fece il proprio debutto (nella gara di esordio dello stesso Van Basten) contro il Liechtenstein.

Da quel momento divenne un elemento fisso della squadra Oranje, giocando da titolare undici delle dodici gare di qualificazione al campionato del mondo 2006.

Al campionato del mondo 2006, in Germania, Kuijt venne relegato in panchina. Dopo aver giocato 21′ (da subentrato) nella prima gara contro la Serbia e Montenegro, l’attaccante non scese in campo per neanche un minuto nel secondo incontro. Con la squadra già qualificata agli ottavi, nella terza partita (da giocare contro l’Argentina) Van Basten decise di tenere molti titolari a riposo. Kuijt poté così giocare da titolare nel ruolo di ala destra.

Kuijt ha segnato la sua prima rete in Nazionale il 9 ottobre 2004, in un pareggio per 2-2 con la Macedonia, valido per le qualificazioni al mondiale 2006.

È stato tra i 23 convocati della Nazionale olandese di van Basten per il campionato d’Europa 2008. Durante la rassegna europea ha messo a segno il gol dell’1 a 0 nell’incontro con la Francia, gara poi vinta dagli olandesi per 4 a 1.