Calciomercato Inter: Lisandro Lopez, Rafinha, Schürrle, Ramires. Il punto

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 gennaio 2018 18:47 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2018 18:47
calciomercato-inter-lisandro-lopez

Calciomercato Inter: Lisandro Lopez, Rafinha, Schürrle, Ramires. Il punto

CALCIOMERCATO INTER – Pochi soldi ma tantissime idee. Per questo motivo l’Inter è la squadra più attiva in questa finestra di calciomercato. Le “armi” nerazzurre sono i prestiti e gli scambi.

Lisandro Lopez

E’ fatta per Lisandro Lopez. Il difensore arriva in prestito dal Benfica. I portoghesi lo hanno scaricato dopo alcune prestazioni negative e solamente otto presenze all’attivo. Il riscatto è fissato a otto milioni di euro. Luciano Spalletti lo ha sempre stimato e lo avrebbe voluto in squadra anche ai tempi della Roma

Rafinha

Trattativa ben avviata ma ancora non portata a casa. L’Inter vorrebbe ottenerlo in prestito gratuito e riscattarlo a fine anno a 18 milioni di euro. Il Barcellona è disposto a cederlo, anche perché è finito ai margini del progetto tecnico blaugrana, ma vorrebbe come anticipo almeno 3-4 milioni di euro.

Schürrle

Spalletti ha chiesto rinforzi anche in attacco e il nome più caldo è quello di Schürrle. Un calciatore di talento e dal curriculum importante, ha vinto il Mondiale con la Germania, ma dal presente disastroso. A Dortmund ha fallito e i tedeschi stanno facendo di tutto per cederlo. Potrebbe arrivare all’Inter in prestito gratuito.

Ramires

Ultimo nome, ma non in ordine di importanza, è quello di Ramires. Gioca in Cina, in una società di proprietà del presidente dell’Inter, e ha già dato la sua disponibilità al trasferimento all’Inter. Luciano Spalletti ci sta pensando perché è un calciatore esperto e molto duttile. Forse ha staccato la spina andando in Cina ma sembra motivato a tornare nel grande calcio.