Calciomercato Inter: Lucas, Fernando, Marin; il punto

Pubblicato il 25 Dicembre 2011 10:54 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2011 10:54

MILANO – Calciomercato Inter: Lucas, Fernando, Marin; facciamo il punto sulle strategie da parte della società di Massimo Moratti per rafforzare la rosa durante la sessione di mercato invernale in vista degli impegni del prossimo anno calcistico.

Lucas è un calciatore brasiliano, centrocampista del San Paolo e della nazionale brasiliana. Era inizialmente indicato con lo pseudonimo Marcelinho, ma per evitare paragoni con Marcelinho Carioca ha deciso di mutare il suo soprannome, adottando Lucas.
Muove i primi passi nel calcio nella scuola calcio di Marcelinho Carioca, passando poi per Santa Maria e Juventus-SP. Dal 2002 al 2005 fa parte del settore giovanile del Corinthians, mentre nel 2005 si trasferisce al San Paolo; entra a far parte della prima squadra di questa società nel 2010, mettendosi in luce nel campionato Paulista di quell’anno.

Fernando è un calciatore brasiliano, centrocampista del Porto. Fernando ha firmato nel 2007 un contratto della durata di 5 anni con il Porto per esser poi subito girato in prestito all’Estrela Amadora.
Nella stagione 2008-2009 ritorna al Porto, allenato da Jesualdo Ferreira, con il quale conquista il campionato.
Nel 2010-2011, con André Villas Boas in panchina, vince campionato, coppa portoghese, supercoppa portoghese e Europa League. Durante questa stagione si fa notare in tutta l’Europa per il suo talento.

Marko Marin è un calciatore tedesco di origine bosniaca, che gioca nel ruolo di centrocampista offensivo nel Werder Brema e nella Nazionale tedesca. Dopo aver giocato nelle varie selezioni giovanili della nazionale tedesca, Marin approda all’under 21 a soli 18 anni, esordendo il 21 agosto 2007 nella partita contro l’Irlanda. Al termine della stagione viene convocato per il ritiro della Nazionale maggiore in vista dei Campionati europei. Esordisce a 19 anni nell’amichevole contro la Bielorussia il 27 maggio 2008, ma non viene incluso nella rosa definitiva che prende parte al torneo.
Il 20 agosto 2008 colleziona la seconda presenza contro il Belgio, sempre in amichevole, e realizza il suo primo gol con la maglia della Germania mettendo a segno la rete del definitivo 2-0 dopo uno slalom tra i difensori avversari.