Calciomercato Inter: Palombo è ufficiale

Pubblicato il 31 Gennaio 2012 15:38 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2012 15:38

Angelo Palombo (LaPresse)

MILANO (ATAHOTEL EXECUTIVE), Calciomercato Inter – Angelo Palombo è praticamente un giocatore dell’Inter: le parti si sono accordate in questo primo pomeriggio; il giocatore si trasferirà in prestito con diritto di riscatto: Il capitano della Sampdoria ha lasciato il ritiro della Sampdoria ed è in viaggio verso Milano dove firmerà il contratto che lo legherà all’Inter.

Massimiliano Allegri accoglie il nuovo arrivato Sulley Muntari, sicuro che ”il Milan sia per lui un’occasione importante dopo non aver fatto benissimo all’Inter: e’ un giocatore forte, finora ha reso molto poco rispetto alle sue qualita’ tecniche e fisiche”.

Dopo aver preso in prestito il ghanese, nell’ultimo giorno di mercato il Milan potrebbe cedere Pippo Inzaghi, che ha ricevuto un’offerta dall’Udinese. ”Se Inzaghi dovesse decidere di andare via e’ normale accontentarlo – ha osservato Allegri a Milan Channel – E’ un professionista, un esempio per i giovani per il modo in cui si allena. Nonostante i suoi 38 anni e mezzo ha ancora voglia e passione”.

Thiago Motta-Paris Saint Germain e’ quasi fatta: il giocatore – convocato da Ranieri per la partita di domani contro il Palermo – ha scelto Parigi. Fonti vicine al giocatore confermano l’ipotesi di un un contratto triennale con la squadra guidata da Carlo Ancelotti.

Motta ritroverebbe Leonardo, allenatore dell’Inter nella passata stagione. ”Guarin e’ un giocatore che mi piace. Ha una struttura importante, ha qualita’ e penso che ci dara’ una grossa mano”: cosi’ Claudio Ranieri inquadra Fredy Guarin, il centrocampista proveniente dal Porto che si sta sottoponendo alle visite mediche prima dell’annuncio ufficiale del suo passaggio in nerazzurro.

”Ha una eccellente prestanza fisica e – sottolinea l’allenatore dell’Inter – ci sara’ utile. Fa al nostro caso”. Per vederlo in campo servira’ un po’ di tempo: e’ fermo da novembre. ”Nel frattempo – aggiunge – si adattera’ e vedra’ come lavoriamo”.