Calciomercato Inter: Pastore a un passo, per il centrocampo idea Correa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2018 12:31 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2018 12:31
Calciomercato Inter: Pastore a un passo, ma a centrocampo...

Calciomercato Inter: Pastore a un passo, per il centrocampo idea Correa

MILANO – Inter molto attiva sul mercato. Dopo l’acquisto di Rafinha e la cessione di Joao Mario, i neroazzurri sono a un passo da Pastore. Trattativa anche per Correa del Siviglia e per il baby Martinez. Per Correa e Pastore il discorso è abbastanza simile: l’Inter ne vuole uno a prescindere dalle uscite, e li aspetterà fino all’ultimo minuto del 31 gennaio. Al Siviglia è stato offerto Brozovic, sul fronte Pastore la speranza milanese è che alla fine il Psg conceda il prestito (anche oneroso) con diritto di riscatto: l’ex Palermo ha già dato il suo gradimento alla Milano nerazzurra, e lo ha ribadito più volte.

Nelle ultime ore inoltre i nerazzurri, come spiega La Gazzetta dello Sport, hanno quasi definitivamente preso Martinez, classe 1997, punta centrale del Racing Club de Avellaneda e dell’Argentina Under 20. Un giocatore molto simile a Sergio Aguero, sette reti in undici gare con la Seleccion baby, quattro centri in sei partite in campionato. Parliamo di uno dei talenti migliori a livello internazionale, seguito con grande attenzione anche dal Real Madrid.

Piacciono anche sicuramente William Carvalho (Sporting), Manuel Fernandes (Lokomotiv Mosca), Thomas (Atletico Madrid), Cyprien (Nizza) e Bissouma (Lilla), tutti obiettivi parecchio difficili però. Le uniche operazioni possibili oggi sono quelle di un prestito oneroso con diritto di riscatto e di un prestito biennale con obbligo di riscatto secondo i parametri Uefa: in corso Vittorio Emanuele possono contare sul carisma del vicepresidente Javier Zanetti e anche su Diego Milito, il grande ex, attuale segretario tecnico del Racing. Martinez è extracomunitario, e l’Inter per questa stagione ha un solo posto a disposizione: a livello di approdo immediato a Milano bisogna quindi aspettare gli sviluppi sul fronte centrocampista (una priorità assoluta per Spalletti).