Calciomercato Inter, Paulinho e Flamini. Nerazzurri disputeranno la Guinness Cup

Pubblicato il 2 Giugno 2013 11:57 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2013 11:58
Calciomercato Inter, Paulinho (LaPresse)

Calciomercato Inter, Paulinho (LaPresse)

CALCIOMERCATO INTER – La ricostruzione dell’Inter da parte di Walter Mazzarri partirà da due calciatori: Paulinho del Corinthians e Flamini del Milan. 

L’Inter di Stramaccioni ha palesato i suoi problemi più grandi proprio a centrocampo. Servono in quella zona del terreno da gioco calciatori di qualità che sappiano anche segnare con una certa continuità.

Paulinho segna e serve assist, è nel giro della Nazionale Brasiliana. Flamini non ha bisogno di presentazioni. E’ un centrocampista dinamico con il ‘vizio del gol’.

Mazzarri intende ripartire da loro due per arricchire la rosa della sua Inter.

“So quanto Moratti tiene all’Inter, è la sua passione insieme alla famiglia, e la cosa più importante è questo. Credo che la storia tra Inter e Moratti continuerà e mi auguro sarà così”. Così il capitano nerazzurro Javier Zanetti, a margine della presentazione di ‘OFootball Soccer Manager Game’ a Milano, commenta gli ultimi sviluppi societari, con il possibile ingresso dell’imprenditore indonesiano Thohir. L’argentino guarda con ottimismo e fiducia al nuovo tecnico Walter Mazzarri. “È un allenatore molto preparato, se si guarda il lavoro che ha svolto in tutte le squadre in cui è stato”, così l’argentino intervistato da ‘Gazzetta Tv’. Zanetti torna sull’esonero di Andrea Stramaccioni: “Purtroppo nel calcio comandano i risultati. Adesso bisogna guardare al futuro”, dice il capitano nerazzurro.

Si respirerà aria di grande calcio sabato 27 luglio alle 15.30 all’Imtech Arena di Amburgo. La nuova Inter di Walter Mazzarri, prima della partenza per gli Stati Uniti e dopo le amichevoli del ritiro di Pinzolo, sarà di scena in una splendida cornice di festa e sport contro un avversario di grande tradizione. L’Amburgo infatti ha partecipato a tutte le edizioni della Bundesliga dalla sua istituzione nella stagione 1963-’64, e vanta un palmares nel quale spiccano 1 Coppa dei Campioni, 1 Coppa delle Coppe e 6 titoli nazionali.

E’ stata presentata ufficialmente a Miami la ‘Guinness International Champions Cup’, prestigioso torneo internazionale di calcio che si disputerà dal 27 luglio al 7 agosto e al quale prenderanno parte le tre big del calcio italiano Inter, Milan e Juventus, insieme a Chelsea, Everton, Los Angeles Galaxy, Real Madrid e Valencia. Una manifestazione che porterà nelle casse dei club partecipanti un bel pò di soldi.

Verranno formati due gruppi (‘western conference’ ed ‘eastern conference’) da quattro club ciascuno, che si affronteranno per stabilire una classifica interna al girone. Il gruppo ‘occidentale’ giocherà le rispettive gare a Los Angeles, San Francisco e Phoenix, mentre quello ‘orientale’ a New York e Indianapolis, con la particolarità che la prima gara di quest’ultimo girone, Valencia-Milan, verrà disputata in Europa allo stadio ‘Mestalla’ il giorno 27 luglio.

Il match d’esordio per l’Inter sarà giovedì primo agosto alle ore 20.00 (le 2 del mattino in Italia) al ‘Lucas Oil Stadium’ di Indianapolis, contro il Chelsea. L’Inter giocherà poi la seconda partita al ‘Met Life Stadium’ di East Rutherford nel New Jersey domenica 4 agosto alle 18.30 (le 00.30 in Italia).

La Juventus affronterà invece il 31 luglio gli inglesi dell’Everton. Nella seconda fase si affronteranno quindi le pari-classificate dei due gironi. Le finali verranno giocate il 6 e 7 agosto a Miami, in un vero e proprio tempio del football americano, lo stadio dei Miami Dolphins, il ‘Miami’s Sun Life Stadium’.

Il torneo è infatti organizzato dalla Relevent Sports, società fondata dal proprietario dei Miami Dolphins, Stephen Ross.