Calciomercato Inter: Tevez, Faraoni, Lavezzi, Torres; le trattative

Pubblicato il 12 Gennaio 2012 11:07 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2012 11:01

MILANO  – Calciomercato Inter: Tevez, Faraoni, Lavezzi, Torres;facciamo il punto sulle strategie da parte della società di Massimo Moratti per rafforzare la rosa durante la sessione di mercato invernale in vista degli impegni del prossimo anno calcistico.

Davide Faraoni, autore sabato contro il Parma del suo primo gol in serie A, avra’ un rinnovo con la maglia dell’Inter fino al 2015 e un adeguamento del contratto. L’ufficialita’ arrivera’ domani. Intanto e’ calato il silenzio in corso Vittorio Emanuele sull’affare Tevez. Si aspetta una risposta dal Manchester City che potrebbe arrivare prima o dopo il derby di Milano.

Uno dei protagonisti piu’ attesi del derby tra Milan e Inter e’ pronto per fare il suo ingresso in campo. ”Ho avuto una grande giornata oggi – ha scritto Wesley Sneijder sul proprio profilo Twitter – allenamento, pranzo, cure, palestra, ora attendo la cena e poi di nuovo cure. Non vedo l’ora che arrivi il derby di domenica!”.

Lui e’ uno che di derby se ne intende, avendo gia’ vissuto gli ultimi a Torino e Roma senza perderne neanche uno. ”Si sente che c’e’ qualcosa di diverso in citta’ in questi giorni – ha detto l’allenatore dell’Inter Claudio Ranieri – i nostri tifosi ci spronano a fare bene e cosi’ sara’ anche per quelli del Milan. Mi auguro che sia un gran bell’incontro, naturalmente cercheremo di vincere ma l’importante sara’ fare la nostra gagliarda partita”.

Il morale dunque e’ alto, specie se si torna indietro di qualche settimana. ”Sicuramente stiamo meglio rispetto a due mesi fa – ha sottolineato Ranieri – pero’ noi abbiamo ancora moltissimo da lavorare. Per questo, quando dico che hanno loro piu’ da perdere, dico il vero, perche’ loro stanno lottando per lo scudetto, noi ancora no. Noi stiamo attraversando un anno un po’ particolare, abbiamo degli alti e bassi, ma e’ comunque un periodo che stiamo facendo bene, e’ logico che vogliamo continuare a far bene. Far bene significa poi che dovrebbe essere molto piu’ importante il derby di ritorno, quando mancheranno due giornate alla fine”.

Per Ranieri c’e’ peraltro una buona notizia che fara’ felice lui e lascera’ qualche pensiero al suo collega Massimiliano Allegri. Wesley Sneijder si e’ allenato oggi col resto dei compagni ad Appiano Gentile. Dunque l’augurio che qualche giorno fa si era fatto Ranieri (”Nella mia testa e’ tra i convocati per il derby”) e’ a un passo dal realizzarsi. E con il fuoriclasse olandese in campo l’Inter potrebbe mettere un punto esclamativo su quel recupero incredibile iniziato un mese fa, quando si parlava perfino di rischio retrocessione e le partite portavano piu’ sbadigli che gol.

Si riparte dunque da Sneijder, ”l’uomo in piu”’, come ha detto Ranieri al Corriere della Sera. Col fantasista in campo l’Inter dovrebbe accantonare il solido 4-4-2 che ha rilanciato le speranze ßnerazzurre. In campo dovrebbero andare nuovamente Milito e Pazzini, con Alvarez che potrebbe andare in panchina. Un rebus, invece, quello che riguarda Forlan, in forse per un posto tra i titolari. ß ßIn tutto questo l’affare Tevez resta per ora sullo sfondo. L’ingresso in campo dell’Inter ha cambiato le prospettive italiane dell’attaccante argentino, che sembrerebbe non del tutto contrario a un suo arrivo ad Appiano Gentile. Ma la trattativa resta incerta.

Nelle ultime ore sono circolate due suggestioni di “fantamercato”: l’Inter sarebbe vicina a due attaccanti di livello internazionale Ezequiel Lavezzi e Fernando Torres. Il procuratore di Lavezzi già ha smentito mentre resta aperta la pista che conduce al “Nino” del Chelsea.