Calciomercato Inter, Thiago Motta: “Tornare? Per me sarebbe…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 luglio 2015 8:47 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2015 8:47
Thiago Motta (foto Ansa)

Thiago Motta (foto Ansa)

ROMA – “All’Inter il d.s. Ausilio che conosco bene sta facendo un ottimo lavoro – dice, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il centrocampista del PSG Thiago Motta – Tornare sarebbe una vera sfida. Come dimostra la scelta di Mancini che ha ripreso la squadra in un momento delicato. Sarebbe stimolante e pure naturale ritrovare l’ambiente dove ho vinto tutto”.

Come analizza il percorso del Psg dal suo arrivo?
“Il Psg è cresciuto molto. Sono passati tre anni e mezzo, ma a me sembrano molti di più. Credo ormai di aver dato tutto”.
Per questo non ha rinnovato il contratto in scadenza 2016?
“Ho l’impressione che per me si chiuda un ciclo. Ho dato e ricevuto tanto. Al limite sarebbe più comodo restare, ma non sarei onesto né con me stesso né con un club che ho imparato ad amare. Non è una questione di soldi, ma di stimoli”.
Blanc però la considera indispensabile.
“Gli ho già parlato di persona, e anche con la società che vorrebbe davvero rimanessi. Una relazione però funziona quando tutti sono al 100%, e non credo di esserlo. In Francia ho vinto tutto e adesso provo le stesse sensazioni di quando lasciai l’Inter dopo il triplete”.