Calciomercato Juventus: Asamoah – Isla sì, Roma: Immobile e Castan ci siamo

Pubblicato il 6 Giugno 2012 9:08 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2012 9:08

Isla (LaPresse)

TORINO, il punto sul calciomercato di Juventus, Roma, Inter e Milan – I primi colpi sono della Juventus. Beppe Marotta e Gino Pozzo si sono messi d’accordo su Asamoah e Isla, che passerano alla Juve in comproprieta’ con diritto di riscatto in favore della Vecchia Signora.

L’accordo e’ stato raggiunto in una riunione svoltasi a Torino.    C’e’ una girandola di nomi intorno alla Roma. Da una parte c’e’ una possibile ‘pescarizzazione’ con l’interessamento per Capuano, Verratti ed Immobile (per il quale c’e’ da parlare anche con il Genoa), dall’altra c’e’ la ricerca continua da parte del d.s. Sabatini di almeno un paio di difensori.

I nomi sono quelli del brasiliano Leandro Castan, che dovrebbe arrivare dal Corinthians per 5,5 milioni di euro, del granata Ogbonna, l’ideale per Zeman ma che costa troppo, ed il danese Wass, scovato in Francia nell’Evian/Thonon. Si parla poi del centrocampista Sissoko del Tolosa e dell’altro brasiliano Paulinho del Corinthians.

In attacco c’e’ da capire se Bojan rimarra’, perche’ il Malaga lo ha richiesto al Barcellona, e se Osvaldo interessa davvero al Real Madrid. L’Udinese ha smentito qualsiasi contatto con i giallorossi per Benatia.

Sull’altra sponda del Tevere la Lazio si muove per prendere l’ex viola Kuzmanovic, che piace molto al nuovo tecnico Petkovic, cosi’ come l’attaccante turco Yilmaz.

Ora bisogna verificare se la visita di Andre’ Dias ai vecchi compagni del San Paolo sia stata solo un atto di cortesia oppure nasconda una reale intenzione del difensore di tornare a casa. Per il centrocampo e’ stato offerto il cileno Francisco Silva dell’Universidad Catolica, ma su questo giocatore lavora anche il Genoa, perche’ piace al tecnico Gigi De Canio.

Intanto il nuovo a.d. dei liguri Pietro Lo Monaco ha annunciato che Sculli non verra’ riscattato e che quindi torna alla Lazio. Il Monaco, su indicazione del nuovo tecnico Claudio Ranieri, insiste per avere Gilardino, mentre il Torino ha chiesto Frey.    L’Inter potrebbe rilanciare per Lucas del San Paolo e intanto sta facendo visionare altri giovani in Sudamerica. Il presidente Moratti vuole comunque abbattere il monte ingaggi e per questo sono possibili addii eccellenti come quelli di Maicon e Sneijder. Dal Portogallo Figo ha consigliato a Moratti l’argentino Gaitan del Benfica.

In casa Milan tengono banco ancora Thiago Silva ed Ibrahimovic. Per il brasiliano c’e’ sempre l’interessamento di Barcellona, Manchester City e Paris SG, mentre per lo svedese c’e’ da registrare che sabato prossimo Adriano Galliani sara’ di nuovo a Parigi. Ufficialmente per seguire il torneo di tennis al Roland Garros, ma visto che sara’ presente anche Leonardo non e’ improbabile che venga approfondito il discorso del mega-investimento che il club della capitale francese e’ disposto a fare per Ibra.

Il Pescara deve ancora scegliere il nuovo tecnico, e sembra sia corsa a due tra Ciro Ferrara e Giampiero Gasperini. Se Immobile dovesse partire, come sostituto e’ stato individuato Paloschi, mentre si cerchera’ di tenere Insigne per un altro anno.

Il Palermo ha preso Brienza dal Siena e ora vorrebbe Marrone dalla Juve. Zamparini insiste per avere Denis dall’Atalanta, e propone in cambio Migliaccio. Smentiti i contatti per Calaio’.

Il Napoli pensa in grande e vorrebbe farsi dare Tymoschuk e Boateng dal Bayern Monaco, che pero’ e’ disposto a trattare solo l’ucraino. Per la fascia sinistra si continua a pensare ad Aly Cissokho.