Calciomercato Juventus: Benitez entro il 10 maggio, poi Torres, Kuyt e Mascherano

Pubblicato il 3 Maggio 2010 12:05 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2010 12:05

Rafa Benitez

Juventus e Benitez più vicini. Dopo l’addio alla Champions League, i bianconeri si consolano con le notizie che arrivano da Oltremanica.

L’allenatore scelto per la ricostruzione, in accoppiata con il dg della Sampdoria Marotta, sarebbe vicino alla rottura con il Liverpool, sconfitto 2-0 dal Chelsea dell’italiano Ancelotti.

La settimana che sta per incominciare potrebbe dunque essere quella decisiva per stringere un accordo che sembra ormai fatto, anche se non tramonta del tutto l’opzione Cesare Prandelli.

Molto dipenderà dalle mosse del presidente in pectore, Andrea Agnelli, attivissimo nonostante la sua nomina ufficiale scatti solo a partire dalla fine della stagione. Il giovane Agnelli non vuole infatti farsi trovare impreparato e sta sondando tutte le strade.

Scartata quella che porta al ct inglese Capello, un ex gradito alla nuova società ma impegnato con i Mondiali fino a luglio inoltrato, ecco allora farsi sempre più calda la pista Benitez.

«Quando ho firmato il rinnovo del contratto con il Liverpool mi erano state fatte delle promesse che non sono state mantenute», ha tuonato l’allenatore. «Adesso le cose sono totalmente cambiate – ha aggiunto – per lo stesso motivo ho lasciato qualche anno fa la panchina del Valencia».

Con i Reds ormai fuori dai giochi, sia in campionato che in Europa, e la società in vendita, la rottura sembra ormai consumata. Tanto che la squadra inglese avrebbe già individuato in Roy Hodgson, vecchia conoscenza del calcio italiano, il suo sostituto.

I quotidiani inglese, non a caso, parlano da giorni di un accordo praticamente definito con la Juventus, a cui Benitez avrebbe già spedito una lista della spesa per la campagna acquisti della prossima stagione.

In prima fila, tra le sue scelte, i pupilli Torres, Kuyt e Mascherano.  Da più parti si vocifera che per l’allenatore l’affare sia in dirittura d’arrivo.

L’intenzione di Blanc è di presentarsi al Cda, convocato per lunedì 10 maggio, se non proprio con la firma, almeno con un’intesa per Rafa Benitez e Beppe Marotta.