Calciomercato Juventus, Dzeko per l’attacco e Locatelli in regia: le prime richieste di Pirlo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Agosto 2020 17:16 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020 17:16
Calciomercato Juventus, Dzeko per l'attacco e Locatelli in regia: le prime richieste Pirlo

Calciomercato Juventus, Dzeko per l’attacco e Locatelli in regia: le prime richieste di Pirlo (foto Ansa)

Calciomercato Juventus, i bianconeri iniziano a muoversi secondo le indicazioni di Pirlo: Dzeko per l’attacco e Locatelli per la regia.

In casa Juventus è tempo di calciomercato. Archiviata la delusione per l’eliminazione dalla Champions League e presentato il nuovo allenatore, è tempo di costruire la nuova squadra a immagine e somiglianza di Pirlo.

Il nuovo tecnico bianconero vuole gente di qualità. Quindi ha chiesto Edin Dzeko per l’attacco e Locatelli come regista di centrocampo.

La scelta è caduta su Locatelli dopo che la Juve ha compreso le difficoltà per arrivare a Tonali del Brescia. Locatelli ha un passato importante tra le fila del Milan e quest’anno ha fatto molte bene con la maglia del Sassuolo.

Ovviamente Pirlo se ne intende di centrocampisti e vorrebbe Locatelli perché la sua idea di calcio è molto simile a quella del suo attuale allenatore al Sassuolo De Zerbi.

Secondo Pirlo, Locatelli andrebbe a comporre un centrocampo da urlo con altri calciatori forti tecnicamente e veloci come Arthur e Kulusevski.

E poi c’è Dzeko. A Pirlo piace di più di Zapata (altro candidato per un posto nel centro dell’attacco bianconero).

Dzeko non è un semplicemente centravanti. Sarebbe riduttivo definirlo tale. Ed infatti anche Conte lo vorrebbe come spalla ideale per Lukaku. 

Il bosniaco è un numero nove ma è talmente forte tecnicamente da poter giocare a fianco di un centravanti di razza (sia esso Lukaku o Ronaldo). Quindi è per questo che Pirlo sogna di avere tre attaccanti in rosa del calibro di Cristiano Ronaldo, Dybala e Dzeko. 

La stessa Roma non si opporrebbe alla sua cessione nel caso in cui fosse il bosniaco a chiederlo. Questo perché Dzeko è un over 30 che guadagna la bellezza di 7 milioni di euro a stagione. 

Inoltre i giallorossi avrebbero già individuato il suo sostituto ideale nel più giovane Milik (al Napoli dovrebbero andare soldi e Under).