Calciomercato Juventus, tutte le trattative: Higuain, Suarez e Asamoah

Pubblicato il 24 Maggio 2012 9:01 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2012 9:02

Higuain (La Presse)

TORINO – La Juventus cerca un top player, preferibilmente un attaccante, da regalare ad Antonio Conte. Higuain, Van Persie, Suarez, Dzeko e Cavani sono i candidati principali, con l’argentino del Real Madrid in vantaggio sugli altri. Fabio Paratici, coordinatore dell’area tecnica bianconera, parlerà con l’entourage del calciatore e con i dirigenti madridisti, nel viaggio che farà domani per assistere alla finale di Coppa del Re, per capire quali sono le intenzioni del club spagnolo e se ci sono le basi per iniziare una trattativa.

Come riporta il Corriere dello Sport, questi sono i tre nomi che rientrano nei piani della Juve: “Robin Van Persie, che sarà sicuramente collocato sul mercato dall’Arsenal ma ha un ingaggio monstre che può “minacciare” gli equilibri bianconeri, a Luis Suarez che possiede uno stipendio in linea con i tetti di corso Ferraris e potrebbe essere sacrificato alla volontà dei soci americani, mancata ancora la Champions, di abbassare i costi di gestione del Liverpool. Più intricata la posizione di Gonzalo Higuain: nemmeno l’argentino ha un ingaggio proibitivo, ma non c’è uniformità sull’esito dell’incontro che il papà-manager Jorge Nicolas ha avuto martedì con i dirigenti del Real: in Spagna dicono che c’è stata tensione ma alla fine Higuain ha dovuto accettare la blindatura, dal suo entourage negano e insistono però sulla volontà di andar via”.

Infine c’è anche la trattativa che porta a Kwadwo Asamoah, centrocampista dell’Udinese. “Nei prossimi giorni è fissato un incontro con l’Udinese per discutere del suo acquisto, oltre che del riscatto di Michele Pazienza già in Friuli con la formula del prestito. “Asamoah interessa alla Juve – conferma l’agente del ghanese, Claudio Vagheggi, a tuttojuve.com -. La società bianconera è attenta ai giocatori che fanno bene e lui nelle ultime stagioni ha fatto cose importanti sia con l’Udinese che con la Nazionale””.