Calciomercato Juventus: Jovetic in pole dopo l’arrivo di Rossi a Firenze

Pubblicato il 5 Gennaio 2013 11:30 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2013 11:30
Calciomercato Juventus: Jovetic in pole dopo l'arrivo di Rossi a Firenze

Calciomercato Juventus: Jovetic in pole (LaPresse)

TORINO – La Juventus è alla ricerca di un attaccante di livello ed uno dei nomi più gettonati per il calciomercato è quello di Stevan Jovetic della Fiorentina.

L’attaccante montenegrino potrebbe lasciare i viola dopo l’arrivo a Firenze di Giuseppe Rossi. Questa operazione di mercato difficilmente si concretizzerà a gennaio ma adesso è il momento giusto per gettare basi solide in vista della finestra di calciomercato estiva.

Jovetic ha già detto che per adesso continuerà a vestire i colori della Fiorentina ma non sà cosa accadrà la prossima Estate. Daniele Pradè, direttore sportivo dei viola, sà bene che sarà difficile trattenere “Jo-Jo” e per questo motivo ha deciso di mettere a segno subito un grande colpo: Rossi del Villarreal.

L’attaccante della nazionale italiana è reduce da due gravissimi infortuni ma Pradè è convinto di recuperarlo tra un mese circa e per questo motivo ha deciso di investire quasi 10 milioni di euro per il suo acquisto.

Giuseppe Rossi ha caratteristiche tecniche molti simili a quelle di Stevan Jovetic e per questo motivo potrebbe sembrare un acquisto fatto appositamente per sostituire in futuro il bomber montenegrino.

Rossi non è costato poco ma se la Fiorentina dovesse cedere Jovetic guadagnerebbe sicuramente di più e genererebbe una plusvalenza positiva.

Rossi è costato poco meno di dieci milioni, Stevan Jovetic è valutato circa 30 milioni di euro. Pradè è un maestro in queste trame di calciomercato; la sua bravura è emersa ai tempi della Roma quando metteva a segno grandi colpi con poco denaro a disposizione.

Jovetic, insieme a Drogba, è uno dei calciatori in cima nella lista di calciomercato di Antonio Conte. La Juventus potrebbe decidere di ingaggiare subito un bomber esperto, Drogba o Llorente,  e di conservare i milioni di euro necessari per l’assalto a Jovetic a giugno.