Calciomercato Juventus, Matuidi rifiuta il Monaco: vuole andare in scadenza

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 16 Agosto 2019 17:34 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2019 17:34
Calciomercato Juventus Matuidi Monaco

Matuidi con la maglia della Juventus. E’ stato messo sul calciomercato dal club bianconero (foto Ansa)

TORINO – La Juventus non è attiva solamente nel calciomercato in entrata ma anche in uscita. La Juve sta cercando di sfoltire la rosa soprattutto a centrocampo dove uno tra Blaise Matuidi ed Emre Can è di troppo. In un primo momento, la Juventus stava cedendo Sami Khedira all’Arsenal ma l’ex centrocampista del Real Madrid ha convinto Maurizio Sarri a tenerlo dopo una grande prestazione contro l’Atletico Madrid. 

A questo punto, la Juve ha spostato sul calciomercato Emre Can e Blaise Matuidi. Per Emre Can non sono ancora arrivate offerte, mentre il Monaco ha presentato una proposta piuttosto importante per Matuidi. La Juve ha accettato l’offerta del club del Principato di Monaco ma Matuidi ha rifiutato perché desidera restare alla Juventus per poi liberarsi a parametro zero tra un anno. 

Juventus torna ad allenarsi dopo l’amichevole in famiglia a Villar Perosa. 

Reduce dall’abbraccio di Villar Perosa, e dall’amichevole disputata ieri pomeriggio, la Juve è tornata al lavoro anche a Ferragosto, cominciando a focalizzarsi sull’ultima amichevole estiva, sabato sera a Trieste contro la Triestina.

Una sola sessione in programma oggi, al mattino: in campo, il gruppo ha come sempre lavorato, dopo la fase di attivazione atletica, con il pallone, focalizzandosi su tattica e movimenti in campo.

Come anticipato ieri, lavoro differenziato per Cristiano Ronaldo, per un lieve affaticamento all’adduttore sinistro.

Calciomercato Juventus, Giorgio Chiellini: “Icardi da noi? Già ne abbiamo tanti di attaccanti…”.

“Icardi è un grande calciatore, ma ne abbiamo anche noi…”. Giorgio Chiellini taglia corto alle domande dei giornalisti sulla possibilità che l’interista approdi alla Juventus. “Dare consigli a Dybala? Lui è grande e vaccinato – aggiunge il capitano della Juventus -, siamo professionisti e Paulo si allena sempre bene” (fonti Ansa ed il sito ufficiale della Juventus).