Calciomercato Juventus, Meunier per De Sciglio e Bernardeschi per Rakitic: ultimi tentativi

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Settembre 2019 15:44 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2019 15:45
Calciomercato Juventus Meunier Rakitic De Sciglio Bernardeschi out

De Sciglio nella foto Ansa, potrebbe lasciare la Juventus durante questo calciomercato

TORINO – Juventus molto attiva in queste ultime ore di calciomercato. I bianconeri stanno cercando di acquistare Meunier e Rakitic, liberandosi di De Sciglio e Bernardeschi. La Juve era vicina a chiudere l’acquisto di Jerome Boateng ma Maurizio Sarri ha detto di non essere interessato a questo tipo di profilo che avrebbe preso il posto dell’infortunato Giorgio Chiellini. Evidentemente Sarri vuole dare fiducia al giovane turco Demiral. 

Partiamo da Rakitic. La Juve si è inserita nella trattativa che potrebbe portare Rakitic dal Barcellona al Paris Saint Germain. In un primo momento, questo affare avrebbe dovuto farsi insieme al ritorno di Neymar al Barcellona ma questa trattativa non è vicina ad una conclusione positiva perché Dembele, altro calciatore inserito nell’affare, ha rifiutato il trasferimento al Psg. 

Pur di avere Rakitic, la Juventus sarebbe disposta a privarsi di Bernardeschi, calciatore che accetterebbe l’approdo al Barcellona per giocare insieme a Messi, Griezmann e Suarez. La trattativa non è semplice ma le ultime ore di calciomercato sono da sempre imprevedibili. 

Un affare decisamente più abbordabile è quello che potrebbe portare Meunier dal Paris Saint Germain alla Juventus. I bianconeri potrebbero convincere i francesi inserendo nell’affare il cartellino di Mattia De Sciglio. In questo caso, si tratterebbe di un vero e proprio scambio tra Juventus e Paris Saint Germain, questo scambio scambio porterebbe Meunier a Torino e De Sciglio a Parigi

Calciomercato, il Psg è alla ricerca disperata di attaccanti. Icardi è ad un passo. 

Il Psg è una delle squadre più attive in queste ultime ore di calciomercato. I francesi devono trovare una sistemazione a Neymar, anche se è tutto meno che semplice, e allo stesso tempo stanno chiudendo l’arrivo in prestito di Mauro Icardi dall’Inter. Si tratta di una trattativa fondamentale per il Psg perché sia Cavani che Mbappé sono fuori per infortunio e, al momento, l’unico attaccante disponibile è Choupo Moting.