Calciomercato Juventus, Neymar: il fisco potrebbe essere decisivo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Luglio 2019 21:36 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2019 21:36
calciomercato juventus neymar fisco

Neymar potrebbe lasciare il Psg per andare alla Juventus in questo calciomercato. Qui è con la maglia del Brasile (foto Ansa)

PARIGI – E’ rottura totale tra Neymar ed il Psg. Il club francese vuole cederlo al migliore acquirente rimettendoci meno soldi possibili. Si tratta di una operazione di calciomercato molto complicata perché Neymar è stato l’acquisto più costoso della storia del calcio e per acquistarlo ci vogliono moltissimi soldi nonostante sia reduce da una stagione da dimenticare.

E’ stato preso dal Paris Saint Germain per una cifra di 222 milioni di euro. Lo stesso Neymar ha commentato così la cifre record: “Non sono fiero di quello che e’ stato pagato per me, ne’ di essere il calciatore piu’ caro di tutti i tempi. Sono solo soldi, niente di piu’, ma personalmente avrei pagato di meno per me”. 

L’attaccante brasiliano vorrebbe tornare al Barcellona ed il club spagnolo lo riprenderebbe volentieri ma al momento i catalani non hanno la liquidità necessaria per accontentare il Paris Saint Germain perché hanno appena acquistato Antoine Griezmann per 120 milioni di euro. Prima il Barcellona dovrà piazzare in uscita Coutinho. 

Calciomercato, Neymar alla Juventus? Il fisco potrebbe essere decisivo.

Come scrive Il Corriere dello Sport citando il Mundo Deportivo, il Barcellona sa che ci sono altre squadre in attesa del futuro di Neymar. La Juventus sta conquistando posizioni nella corsa all’asso del Psg e il nuovo regime fiscale italiano, del quale beneficia la Serie A, potrebbe essere la chiave di volta: i calciatori, infatti, pagano molte meno tasse in Italia. E’ successo con Cristiano Ronaldo e De Ligt e Neymar potrebbe essere il prossimo.

La Juve vorrebbe Neymar per formare una coppia d’attacco stratosferica con Cristiano Ronaldo. I bianconeri vorrebbe convincere il Paris Saint Germain inserendo nella trattativa Paulo Dybala come pedina di scambio. In caso contrario, Dybala resterebbe a Torino e verrebbe venduto un centravanti tra Higuain e Mandzukic (fonti Mundo Deportivo e Il Corriere dello Sport).