Calciomercato Lazio, Alessandro Matri in prestito

di redazione blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2015 21:10 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2015 21:11
Il 6 febbraio 2011 viene convocato per la prima volta in Nazionale, da parte del CT Cesare Prandelli, in vista dell'amichevole del 9 febbraio seguente contro la Germania (1-1), nella quale tuttavia non viene impiegato. Nel seguente mese di marzo, viene ancora una volta convocato in azzurro per le gare in trasferta contro la Slovenia (0-1) e l'Ucraina (0-2). Esordisce proprio in quest'ultima gara, subentrando al 61' della ripresa a Giuseppe Rossi, e segnando la rete dello 0-2 finale per gli azzurri su assist di Sebastian Giovinco.

Matri nella foto LaPresse

ROMA – Attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito della Lazio si apprende dell’approdo a titolo temporaneo dell’attaccante Alessandro Matri dal Milan.

Centravanti puro, ama muoversi lungo la profondità del campo e spicca per qualità dei movimenti offensivi e dei tempi di inserimento. Dotato di spirito di sacrificio, è anche abile nel pressing.

Alessandro Matri. Il 6 febbraio 2011 viene convocato per la prima volta in Nazionale, da parte del CT Cesare Prandelli, in vista dell’amichevole del 9 febbraio seguente contro la Germania (1-1), nella quale tuttavia non viene impiegato. Nel seguente mese di marzo, viene ancora una volta convocato in azzurro per le gare in trasferta contro la Slovenia (0-1) e l’Ucraina (0-2).

Esordisce proprio in quest’ultima gara, subentrando al 61′ della ripresa a Giuseppe Rossi, e segnando la rete dello 0-2 finale per gli azzurri su assist di Sebastian Giovinco.