Calciomercato Lazio: il bidello Arno Rossini sarà il vice di Petkovic

Pubblicato il 1 Giugno 2012 11:12 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 11:12

Petkovic (LaPresse)

ZURIGO, SVIZZERA – La Lazio ha sciolto la riserva Vladimir Petkovic ha vinto il ballottaggio di calciomercato con Gianfranco Zola e sarà il nuovo allenatore della Lazio; il mister serbo ha deciso di nominare come vice allenatore Arno Rossini, ex calciatore e bidello in una scuola di Bellinzona.

Nessuna battuta, la pura verità. Quella di Rossini  è una delle favole più belle del calcio moderno. Rossini infatti è il bidello della Scuola cantonale di Commercio da oltre trent’anni, è un ex giocatore e allenatore svizzero (il Locarno l’ultima panchina) e attualmente osservatore per lo Young Boys. La sua prossima scuola invece sarà Formello.

Rossini voleva mantenere il posto come bidello per lo stretto legame che aveva con i ragazzi della scuola ma non riuscirà a conciliare gli impegni calcistici con quelli lavorativi. Chiederà un congedo temporaneo dall’impiego per seguire una favola, raccontata da Vladimir Petkovic, alla guida della Lazio.

Sarà il vice dell’allenatore bosniaco sulla panchina biancoceleste, la realizzazione  di un sogno calcistico che per il momento l’aveva visto protagonista solo come calciatore e allenatore, nonché come osservatore dello Young Boys.

E proprio lì è arrivato l’incontro che gli cambierà la vita, quello con Petkovic, che ora gli regalerà la prima esperienza in Serie A, in uno dei campionati più difficili d’Europa.