Calciomercato Lazio, Thauvin: 10 milioni più Cana al Marsiglia

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2015 21:42 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2015 21:42
http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2015/06/16-1709149/lazio_per_thauvin_10_milioni_e_cana_al_marsiglia/

Thauvin nella foto LaPresse

ROMA – Calciomercato. Lazio, per Thauvin 10 milioni e Cana al Marsiglia. Ne parla Il Corriere dello Sport con Daniele Rindone.

In Francia sono sicuri, confermano: c’è la Lazio su Florian Thauvin. I media transalpini si sono spinti oltre ipotizzando un’offerta laziale da 10 milioni di euro per la punta esterna francese più l’inserimento di Lorik Cana nell’operazione. Thauvin può partire perché l’Olympique Marsiglia è a caccia di soldi, non naviga nell’oro. Cana partirà, l’ha detto il papà-manager. Il centrale albanese è di casa a Marsiglia, nell’Olympique ha collezionato 157 presenze, ha firmato 7 gol, ne è stato capitano: «Un giorno tornerò a Marsiglia», ha sempre detto il guerriero. La destinazione sarebbe gradita. Il profilo. Florian Thauvin, classe ’93, gioca su tutta la trequarti. E’ mancino, va considerato ambidestro. Nasce ala destra, sa giocare al centro e a sinistra. E’ sotto contratto sino al 2018, ha una valutazione di 12 milioni di euro.

Quest’anno, in 36 partite di Ligue 1, ha segnato 5 gol, ha regalato 7 assist. E’ alto 1,79, i gol e gli assist li sforna da tre stagioni nel campionato francese. Nel 2013-14, in 30 presenze con l’Olympique, ha segnato 8 gol (4 gli assist). E’ esploso nel 2012- 13, indossava la maglia del Bastia, si fece conoscere realizzando 10 gol e 3 assist in 32 presenze di Ligue 1. Thauvin, tra i prof, ha iniziato con il Grenoble in Ligue 2, era l’annata 2010-2011. Nell’estate 2011 venne ingaggiato dal Bastia, firmò da svincolato. Nel gennaio 2013 si promise al Lilla, nell’estate seguente (a poche ore dalla chiusura del mercato) decise di cambiare aria e di sposare il Marsiglia. L’Olympique dovette sborsare 11 milioni più bonus per averlo (operazione totale da 14 milioni di euro considerando i premi di formazione riconosciuti ai vecchi club del giocatore).

Thauvin ha esordito in Champions League, il primo gol l’ha segnato al Napoli (3-2 per gli azzurri), in quella partita offrì anche un assist. La Lazio cerca un attaccante diverso da Djordjevic e Klose, uno di movimento, un esterno offensivo capace di occupare più ruoli. Thauvin va seguito, può fare al caso dei biancocelesti. E la carta Cana potrebbe agevolare l’eventuale operazione.