Calciomercato Milan, 45 milioni per Balotelli dopo la cessione di Robinho

Pubblicato il 5 Gennaio 2013 10:03 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2013 13:43
Calciomercato Milan, 45 milioni per Balotelli (LaPresse)

Calciomercato Milan, 45 milioni per Balotelli (LaPresse)

MILANO – Il calciomercato invernale del Milan è entrato nel vivo dopo la cessione di Alexandre Pato al Corinthians per 15 milioni di euro.

La società rossonera ha bisogno di altro denaro per investire 45 milioni per acquistare Mario Balotelli. 

Trattativa avanzata tra la società di via Turati ed il Santos per la cessione di Robson de Sousa, conosciuto da tutti come Robinho. 

Robinho ha giocato già in passato tra le fila del Santos dove ha messo insieme 112 presenze e 47 gol.

L’attaccante brasiliano del Milan gradirebbe un ritorno in patria per formare un attacco strepitoso con l’amico e compagno di Nazionale Neymar jr.

La strategia del Milan è chiara: cedere Robinho per non meno di dieci milioni di euro per poi arrivare a Balotelli, ai ferri corti con il Manchester City dopo la “rissa” in allenamento con l’allenatore Roberto Mancini. 

In questo momento la trattativa tra Milan e Santos è in fase di stallo perchè i brasiliani non hanno offerto di più di 7 milioni di euro. La trattativa, come spiegato sopra, si chiuderà sui 10 milioni. 

Balotelli, sempre più separato in casa nel City, aspetta con fiducia l’offerta dei rossoneri.

Il Manchester è disposto a cedere “Super Mario” ma chiaramente non ha intenzione di svalutare troppo il suo gioiellino.

Il Milan potrà portare a Milanello il fuoriclasse della Nazionale Italiana se sborserà subito 45 milioni di euro (25 milioni dalle cessioni di Pato e Robinho più 20 milioni cash).