Calciomercato, testa a testa tra Milan e Atalanta per il baby fenomeno Omur

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Agosto 2020 17:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020 17:27
Calciomercato, testa a testa tra Milan e Atalanta per fenomeno Omur

Calciomercato, testa a testa tra Milan e Atalanta per il baby fenomeno Omur (foto archivio Ansa con i calciatori del Milan)

Milan e Atalanta non si sfidano solamente in campo ma anche sul calciomercato. Entrambi i club vogliono il baby fenomeno Omur.

Il calciomercato entra nel vivo ed iniziano i duelli di calciomercato tra i club di Serie A. E’ testa a testa tra Milan e Atalanta per arrivare al baby fenomeno turco Omur.

Omur ha solamente 21 anni ma è già un pilastro del suo club, il Trabzonspor. Infatti Omur ha già giocato quasi 100 partite mettendo a segno 11 reti e 13 assist. E’ un calciatore di qualità che oscilla tra trequarti ed attacco. 

Un giocatore perfetto sia per il modulo tattico del Milan che per quello dell’Atalanta. Infatti sia Pioli che Gasperini amano i calciatori di qualità sulla trequarti campo. 

Il Milan gioca con calciatori come Calhanoglu, Bonaventura e Rebic, mentre l’Atalanta scende in campo con fantasisti come Pasalic, Ilicic e Gomez. Insomma, nelle loro rose ci starebbe molto bene anche Omur.

Ma il Trabzonspor è una bottega cara ed avrebbe già rispedito al mittente una prima offerta da 20 milioni di euro presentata dal Milan. Il club turco, in questo calciomercato, partirebbe da una base d’asta di 25 milioni di euro.

Qualche ora fa, George Gardi, che è l’agente del talento turco, ha detto la sua ai microfoni di  Tuttomercatoweb:

“Portarlo via non è semplice e lo ha detto anche il presidente del Trabzonspor: sono state rifiutate offerte importanti per lui in questo mercato. Ci sono delle richieste, vedremo l’evolversi della situazione”.