Calciomercato Milan: Ibrahimovic, Drogba, Ganso, Sahin. Le trattative in corso

Pubblicato il 26 Maggio 2012 11:32 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2012 11:32

MILANO – Calciomercato Milan: Ibrahimovic, Drogba, Ganso, Sahin; le trattative di Adriano Galliani per rinforzare la rosa in vista degli impegni della prossima stagione calcistica; si cercano attaccanti di livello internazionale.

In casa Milan, a sentire Zlatan Ibrahimovic, ci sono problemi economici. ”Al Milan il problema e’ la situazione economica del club ma io rispettero’ il mio contratto”, ha detto Ibra dal ritiro della Svezia.

”Ricomincero’ ad allenarmi con il Milan a luglio. Ma in questo momento non ci sono risorse per comprare cinque giocatori o quello che serve. Ora abbiamo preso due nuovi rinforzi, forse ne arrivera’ un terzo”.

Intanto dal Brasile rimbalzano le voci per l’interessamento dei rossoneri per il trequartista del Santos Ganso. Un’operazione pero’ complicata dal cartellino assai elevato e dalla concorrenza di diversi club europei.

Il sogno di Massimiliano Allegri è Didier Drogba. Il calciatore ivoriano è stato il protagonista assoluto della conquista dell’ultima Champions League del Chelsea di Roman Abramovich e Roberto Di Matteo. Drogba ha deciso di lasciare il Chelsea per vincere in un’altra squadra.

Sahin è un calciatore dal  fisico compatto, nasce rifinitore, ma più avanti verrà schierato in una posizione più arretrata. È in grado di muoversi bene in campo lanciando in profondità i finalizzatori dell’azione. Calciatore elegante, è concreto in fase di copertura. Abile anche in fase offensiva, sa trovarsi al posto giusto per segnare qualche rete. 

Ambidestro, sa giocare anche come trequartista. È stato utilizzato dall’allenatore del Borussia Dortmund, Jurgen Klopp, davanti alla difesa nel modulo tattico 4-2-3-1.

Ai Mondiali giovanili ha trascinato la Turchia nella semifinale del torneo, classificandosi in terza posizione come miglior calciatore del torneo, e nella seconda posizione nella classifica finale dei marcatori.

La federazione calcistica tedesca tentò di naturalizzare tedesco Şahin, tuttavia le trattative non andarono a buon fine, infatti a prevalere fu la volontà del calciatore di giocare con la Nazionale turca.

L’8 ottobre 2005, nel giorno del suo esordio, è diventato il marcatore più giovane della storia della sua Nazionale turca, avendo siglato, a 17 anni e 33 giorni, il gol del 2-0 nell’amichevole disputata a Istanbul, proprio contro la Germania.

[poll id=”173″]