Calciomercato Milan: Immobile, Falcao o Belotti per l’attacco. A centrocampo c’è Badelj

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2018 12:03 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2018 12:04
Calciomercato Milan: Immobile, Falcao o Belotti per l'attacco. A centrocampo Badelj

Calciomercato Milan: Immobile, Falcao o Belotti per l’attacco. A centrocampo c’è Badelj
Ansa

MILANO – A poche ore dal termine del campionato, Massimiliano Mirabelli ha fatto il punto sul prossimo mercato del Milan: “[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Prenderemo un grande attaccante ma faremo qualcosa anche sugli altri reparti”.

Calciomercato Milan: Immobile, Falcao o Belotti per l’attacco

Il Milan ha l’intenzione di vendere due attaccanti per prenderne uno di livello internazionale. Ci sono tre nomi in corsa. Il Gallo Belotti, attaccante del Torino e della Nazionale Italiana, Radamel Falcao, bomber del Monaco e della Nazionale Colombiana, e Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Nazionale Italiana deluso dalla mancata qualificazione alla prossima Champions League. Dei tre, quello che piace di più è Immobile.

Calciomercato Milan, Badelj più di Veretout a centrocampo

A centrocampo ci sono meno dubbi. In un primo momento si era pensato a Veretout ma il calciatore della Fiorentina costa troppo dopo l’exploit in campionato e quindi il favorito diventa un altro calciatore viola, Milan Badelj. Il centrocampista croato è da tempo nel mirino del Milan e si libera a parametro zero quindi rappresenta un affare di calciomercato più unico che raro.

Calciomercato Milan, Massimiliano Mirabelli vuole un bomber

“Non abbiamo festeggiato un sesto posto, rimane la soddisfazione di aver creato una tra le squadre più giovani in Italia – ha dichiarato Mirabelli a Mediaset Premium -.””Sappiamo già dove intervenire: servono un centrocampista, un attaccante esterno ed un grande centravanti”. “Bisogna alzare la qualità della squadra dopo aver fatto una stagione nel corso della quale si è voluto puntare sui giovani”.

“La base è stata creata con il rinnovo di contratto di alcuni giocatori importanti, non dimentichiamo il ritorno in campo di Conti. Puntiamo su Calabria, Cutrone resta e rientra anche Bacca”.

“Vorremmo rimpiazzare due attaccanti con un grande centravanti. Suso non è sul mercato: nonostante la clausola, ci vorrà il suo consenso per andare via”.”Parliamo di Donnarumma.

Nessuno del suo staff ci ha detto che vuole andare via né sono arrivate offerte per lui. Gli abbiamo rinnovato il contratto e vogliamo tenerlo, se ci dirà di voler partire allora dovrà portarci un’offerta adeguata per il suo cartellino”.