Calciomercato Milan: Santon e Zaccardo nel mirino, Balotelli bocciato

Pubblicato il 8 Gennaio 2013 20:40 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2013 20:40
Calciomercato Milan: Santon e Zaccardo nel mirino, Balotelli bocciato

Calciomercato Milan: Balotelli bocciato da Berlusconi (LaPresse)

MILANO – Il calciomercato del Milan entra nel vivo. La squadra ha bisogno di due terzini di qualità perchè Antonini e Abate potrebbero essere ceduti nelle prossime ore.

I due calciatori hanno mercato in Russia e potrebbero raggiungere un accordo con lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti.

Il Milan ha individuato i loro due possibili sostituti. Si tratta di Cristian Zaccardo del Parma e Davide Santon del Newcastle. 

Si potrebbero arrivare a Zaccardo proponendo uno scambio con Mesbah. Santon invece non ha in Premier lo spazio desiderato e per questo motivo potrebbe avere voglia di tornare a Milano, ma questa volta sponda rossonera.

Mario Balotelli è stato bocciato dal presidente Silvio Berlusconi. “Spiace dirlo, ma non accetterei mai che Mario facesse parte del nostro spogliatoio. Non vogliamo mele marce. Puntiamo un italiano che gioca in Italia e due stranieri”.

”Con Massimiliano (Allegri, ndr) abbiamo un ottimo rapporto di amicizia e cordialita’, non dobbiamo buttare lo sguardo in avanti perche’ molto dipende dai risultati che lui riscorra’ a ottenere, quindi direi che non e’ questo il momento per parlare del futuro”. Cosi’ il presidente del Milan Silvio Berlusconi sul futuro dell’allenatore, in una intervista a SportMediaset.

”Perche’ Berlusconi non ha risposto sul mio futuro? Non lo so, su questo non intendo dichiarare nulla, ho un contratto fino al 2014 e intendo rispettarlo.

In questo momento sono concentrato con i ragazzi per ottenere il massimo in base alle potenzialita’ della squadra”.

Cosi’ Massimiliano Allegri ha commentato le dichiarazioni del presidente Silvio Berlusconi, che ieri ha glissato sul futuro dell’allenatore sulla panchina del Milan.