Calciomercato Milan: Sneijder, Honda, Ljajic, Boateng. Trattative in corso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Luglio 2013 10:20 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2013 10:20
Calciomercato Milan: Sneijder, Honda, Ljajic, Boateng. Trattative in corso (LaPresse)

Calciomercato Milan: Sneijder, Honda, Ljajic, Boateng. Trattative in corso (LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN – Nelle ultime ore il calciomercato del Milan è entrato nel vivo. Gli obiettivi rossoneri sono Adem Ljajic della Fiorentina, Keisuke Honda del Cska e si lavora ad un possibile scambio con il Galatasaray per portare a Milano Sneijder ed in Turchia Kevin Prince Boateng. 

Da Honda a Ljajic, fino a Ranocchia, non mancano le idee ad Adriano Galliani per rinforzare il Milan. Ma ogni mossa è bloccata senza almeno una cessione.

Sarebbe eccellente quella di El Shaarawy, però solo una ricca offerta può rimetterlo sul mercato, da dove è stato tolto una decina di giorni fa. Per ora è stato bloccato il trasferimento di Robinho, ma non è escluso che la trattativa con il Santos possa riaprirsi entro sabato prossimo, termine del mercato brasiliano.

Non è mancata un po’ di polemica fra Robinho e il club di San Paolo sulle presunte richieste economiche dell’attaccante, ma nell’ultimo comunicato il Santos ha assicurato che ”le porte saranno sempre aperte al dialogo”.

Nei prossimi giorni sarà chiaro se Robinho riuscirà, come chiede da gennaio, a tornare in patria. Un’altra ipotesi è che sia Niang a liberare una casella in attacco che il Milan ha già in mente come riempire. Ljajic è il primo obiettivo: la Fiorentina è pronta a cederlo, consapevole che fra un anno il serbo può andare via a parametro zero.

E’ Honda l’altro nome su cui lavora Galliani: giovedì ha trovato un’intesa di massima con l’agente del trequartista giapponese, che nei prossimi giorni proverà a convincere il Cska Mosca a venderlo già in estate. Altrimenti Honda arriverà al Milan a gennaio, a costo zero, dopo la scadenza del contratto.

E’ prevedibile qualche manovra anche a centrocampo. E’ sempre in bilico Boateng. Si parla poi di uno scambio che può portare Nocerino all’Inter e Kuzmanovic al Milan, e su questo asse è caldo anche il nome del difensore centrale nerazzurro Ranocchia. Molto probabilmente sarà sfoltito anche il reparto dei terzini (6) a disposizione di Massimiliano Allegri:

è da valutare Emanuelson, si cerca una sistemazione per Vilà, Abate interessa all’Arsenal, Antonini al Monaco, ma non è escluso che a partire alla fine possa essere Constant.