Calciomercato Milan, Tevez ha detto no al PSG: si è promesso a Galliani

Pubblicato il 21 Gennaio 2012 10:24 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2012 10:24

Adriano Galliani uomo chiave nella trattativa Tevez (LaPresse)

PARIGI, FRANCIA – Continua senza interruzioni la trattativa di calciomercato tra Carlitos Tevez, attuale centravanti del Manchester City di Roberto Mancini e Mario Balotelli, e il Milan di Adriano Galliani. Nonostante l’accordo trovato dal suo agente Kia Joorabchian con il direttore generale del PSG, Leonardo, Carlos Tevez ha deciso all’ultimo minuto di non trasferirsi a Parigi.

Ai tifosi delusi della squadra parigina lo annuncia il sito on line di France Football, citando La Gazzetta dello Sport. Secondo quanto riportato dall’edizione on line della rivista francese, l’attaccante argentino del Manchester City si sarebbe opposto all’accordo trovato dal suo agente e avrebbe imposto a Joorabchian di interrompere le trattative quando ormai mancava soltanto la firma.

”Non c’e’ accordo e forse non ci sara’ mai”, ha detto una fonte del giornale italiano citata da France Football, che ricorda l’intesa raggiunta fino a poche ore fa e l’entusiasmo di tifosi che continuano ancora stasera a scrivere a Tevez dandogli il benvenuto su un blog ad hoc aperto sul sito del Paris Saint-Germain.

L’accordo prevedeva un contratto di tre anni e mezzo in base al quale Tevez avrebbe guadagnato 11 milioni netti a stagione, mentre al City sarebbero andati 37 milioni di euro. L’incontro che sembrava risolutore si era svolto a Parigi alle 17 ma non ha tenuto conto – a quanto sembra – della volonta’ del giocatore, che avrebbe gia’ un’intesa con il Milan risalente al mese scorso. La vicenda Tevez-PSG sembra comunque ancora aperta.

Carlos Tevez ha rinunciato a molti milioni di euro perchè ha dato la parola al dirigente del Milan Adriano Galliani.