Calciomercato Napoli, Higuain vuole tornare ma De Laurentiis preferisce Icardi

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 Luglio 2019 14:05 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2019 14:05
Calciomercato Napoli Higuain Icardi

Higuain si offerto al Napoli nel corso di questo calciomercato. Qui, nella foto Ansa, con la maglia dei campani

NAPOLI – Gonzalo Higuain, calciatore in uscita dalla Juventus, vorrebbe tornare al Napoli. Questa è l’indiscrezione di calciomercato svelata attraverso i social network dal giornalista della Rai Paolo Paganini. Il Pipita vorrebbe tornare nella città che lo considera un nemico giurato dopo il trasferimento, a Napoli visto come tradimento, alla Juventus. 

Calciomercato, il Napoli vuole Icardi. Secco no a Higuain. 

Ma tra il dire e il fare, c’è di mezzo Aurelio De Laurentiis. Quando Higuain è tornato a giocare al San Paolo, ha segnato ed è risultato decisivo. Non solo, dopo le sue reti ha esultato in maniera polemica proprio contro il patron Aurelio De Laurentiis. Il numero uno del club campano se l’è legata al dito e non ha alcuna intenzione di riprendere l’argentino come se fosse un figliol prodigo. 

Anche perché adesso sembra praticamente certo che Mauro Icardi, calciatore che deve per forza cambiare aria perché è stato messo fuori rosa dall’Inter, non andrà alla Juventus. All’argentino, che vuole rimanere a giocare in Italia, restano solamente due destinazioni, il Napoli e la Roma. 

Tra le due, Icardi preferisce nettamente il Napoli perché il club di Aurelio De Laurentiis si è rinforzato moltissimo e disputerà la prossima edizione della Champions League. Il Napoli è arrivato secondo nell’ultimo campionato e ha già messo a segno un colpaccio come l’acquisto di Kostas Manolas dalla Roma. 

Icardi vorrebbe andare a giocare al Napoli anche perché il club campano ha offerto un ruolo cinematografico alla compagna e agente Wanda Nara. Sono anni che i partenopei stanno cercando di prendere Icardi e questa potrebbe essere la volta buona. 

Il Napoli non può commettere più passi falsi sul calciomercato dove sono sfumati due calciatori espressamente richiesti da Carlo Ancelotti come James Rodriguez, che resterà al Real Madrid dopo il brutto infortunio subito da Asensio, e Pepé, che ha preferito i milioni offerti dall’Arsenal in Premier League.