Calciomercato Napoli/ I partenopei hanno già speso 46 milioni di euro. Si trattano Obinna e Tavano. Cruz, De Ceglie, Mudingay e Pandev osservati speciali

Pubblicato il 13 Luglio 2009 16:23 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 21:15

Il Napoli continua i sondaggi e le trattative sul terreno del calciomercato. Per l’arrivo in maglia azzurra dell’attaccante nigeriano Viktor Obinna, i partenopei che hanno offerto circa tre milioni e mezzo d’euro all’Inter a titolo di comproprietà per il giovane calciatore.

Il direttore generale Pierpaolo Marino continua tuttavia a battere anche altre piste per trovare delle valide alternative qualora l’affare con il club di Moratti non vada in porto. Tra i nomi che circolano, e sono tanti, c’è il fantasista del Livorno Ciccio Tavano. Il giocatore è originario di Caserta: il presidente De Laurentiis sembra intenzionato a privilegiare acquisti di giocatori che, se italiani, provengono dalla Campania. Per Tavano, il Napoli metterebbe sul piatto circa sei milioni di euro in contanti o lo scambio con alcuni giocatori partenopei in esubero quali Aronica e Amodio.

Anche Cruz e Pandev vengono continuamente monitorati dall’entourage partenopeo. Un Napoli  quindi, intento a lavorare ancora sul mercato, dopo che sono già stati spesi 46 milioni di euro: nelle prossime settimane si saprà qualcosa di più preciso anche per De Ceglie e per Mudingay, due nomi che da tempo interessano al Napoli.