Calciomercato Napoli: Isco e James Rodriguez nel mirino. Raiola offre Insigne a 4 big

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 marzo 2019 9:03 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2019 9:05
Calciomercato Napoli: Isco e James Rodriguez nel mirino. Raiola offre Insigne a 4 big

Calciomercato Napoli: Isco e James Rodriguez nel mirino. Raiola offre Insigne a 4 big.
Foto ANSA/MAURIZIO DEGL’INNOCENTI

NAPOLI – Il calciomercato del Napoli entra nel vivo. Si lavora sia in entrata che in uscita. Mino Raiola ha avviato i colloqui con quattro big, Manchester United, Psg, Liverpool e Barcellona, per Lorenzo Insigne. Nonostante le smentite di facciata, il Napoli non lo considera incedibile ed i soldi incassati dalla cessione di Insigne potrebbero servire per arrivare a Isco e James Rodriguez, due calciatori fortemente richiesti da Carlo Ancelotti che vanno rilanciati dopo alcune stagioni negative. 

Calciomercato Napoli, Ancelotti vuole Isco e James

Carlo Ancelotti ha già lavorato con entrambi. Isco farebbe diventare l’attacco del Napoli ancora più forte ed imprevedibile. James Rodriguez è un giocatore imprevedibile che potrebbe essere letale sulla trequarti campo. Tornando a Insigne, il calciatore del Napoli e della Nazionale Italiana ha molto mercato all’estero. Mino Raiola vanta rapporti di fiducia con i club più importanti a livello internazionale. Insigne sarebbe perfetto per il modo di giocare del Barcellona, club che è in pole per il suo acquisto.

Insigne piace molto anche al Psg che si è sempre trovato bene con i calciatori italiani (vedi, tra gli altri, Sirigu, Buffon e Verratti). Ma Insigne ha stregato anche due club di Premier League, il Liverpool, dopo lo scontro diretto in Champions League, ed il Manchester United, stregato dalle sue prodezze europee.

Per cederlo, il Napoli pretende almeno 100 milioni di euro e l’intenzione del club partenopeo sarebbe quella di scatenare un’asta per incassare più soldi possibili. In questo senso, sarà fondamentale la collaborazione con Raiola che è maestro nel super valutare i cartellini dei suoi assistiti.